Vita Chiesa
stampa

SIENA, IL CARDINALE MARTINO PRESIEDERA' LE CELEBRAZIONI CATERINIANE

Le celebrazioni internazionali in onore di S. Caterina patrona d'Italia e d'Europa, in programma a Siena, quest'anno si tengono sabato 1 e domenica 2 maggio e sono presiedute, in rappresentanza del Papa Giovanni Paolo II, dal cardinale Renato Raffaele Martino, presidente del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace.

Il programma prevede:
Sabato 1 maggio
Omaggio floreale alla Statua della Santa dalle Autorità e Associazioni Civili e Militari ore 12,00 ­ Viale XXV Aprile; Ore 21: nel Duomo di Siena: Concerto della Cappella Musicale Pontificia «Sistina» realizzato in collaborazione con l'Accademia Musicale Chigiana, il Monte dei Paschi di Siena e l'Opera Metropolitana del Duomo.

Domenica 2 maggio
Alle ore 10 nel Portico dei Comuni in Fontebranda: offerta del Cero Votivo da parte del Sindaco di Siena; offerta dell'olio per la lampada votiva da parte del Centro Sportivo Italiano in occasione del 60° anno dalla sua fondazione (1944-2004), dell'Anno Europeo per l'educazione attraverso lo sport, dell'Anno Olimpico, coincidenti con il 65° anniversario della proclamazione della santa senese a Patrona d'Italia assieme a San Francesco; ore 11 solenne celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Renato Raffaele Martino nella Basilica di San Domenico i cui canti saranno animati dai «Madrigalisti Senesi» diretti da E. Miraldi; ore 17,30 in Piazza del Campo: benedizione all'Italia e all'Europa con la Reliquia di S. Caterina; saluto del Sindaco di Siena e discorso del ministro per la Funzione Pubblica Luigi Mazzella, rappresentante del Governo italiano.
Al termine la sbandierata delle Contrade e la sfilata dei reparti militari e delle associazioni di volontariato.

SIENA, IL CARDINALE MARTINO PRESIEDERA' LE CELEBRAZIONI CATERINIANE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento