Vita Chiesa
stampa

Sinodo, Arezzo-Cortona-Sansepolcro in pellegrinaggio a La Verna

La diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si è recata domenica 17 ottobre in pellegrinaggio al santuario di La Verna per rispondere all’invito di papa Francesco, dando seguito al gesto compiuto una settimana prima dal Pontefice in Vaticano: l’apertura del processo sinodale del Sinodo dei vescovi.

Sinodo, Arezzo-Cortona-Sansepolcro in pellegrinaggio a La Verna

Un itinerario che si intreccia con il cammino sinodale nazionale e che arriva nella fase di applicazione del Sinodo diocesano svoltosi negli anni scorsi. La celebrazione è iniziata con una processione dal chiostro di Santa Chiara e dopo la benedizione nel piazzale antistante la basilica ha avuto inizio la solenne celebrazione eucaristica, momento culmine della giornata. Nel corso della liturgia, alla quale hanno preso parte oltre che i frati minori del convento francescano, numerosi presbiteri, è stato conferito il Mandato a tredici persone ciascuna in rappresentanza dei tredici ministeri previsti dal Sinodo diocesano, cioè Lettori, Accoliti, Ministri Straordinari della Comunione, Catechisti, Animatori della pastorale giovanile e della carità, animatori della pastorale familiare, Animatori missionari, Incaricati degli edifici di culto, Promotori del bene comune, Animatori culturali, Custodi del creato e Volontari accanto alle persone malate e con particolari fragilità.

La celebrazione si è conclusa ai piedi della robbiana raffigurante l’Annunciazione, l’arcivescovo Riccardo Fontana ha confidato che proprio qui, in un momento di preghiera, ebbe la conferma della sua chiamata: “Pregate per me”, ha chiesto ai numerosi fedeli presenti.

Fonte: Comunicato stampa
Sinodo, Arezzo-Cortona-Sansepolcro in pellegrinaggio a La Verna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento