Vita Chiesa
stampa

Siria-Libano: Ioann X nuovo patriarca della Chiesa greco-ortodossa di Antiochia

La Chiesa greco-ortodossa di Antiochia ha eletto ieri Ioann Yazigi patriarca di Antiochia e di tutto l‘Oriente. Succede al patriarca Ignazio IV Hazim, morto due settimane fa a 92 anni, e prenderà il nome di Ioann X.

Percorsi: Ecumenismo - Libano - Ortodossi - Siria

Ad eleggerlo sono stati 20 arcivescovi nel monastero di Nostra Signora di Balamand, a nord di Beirut. «Abbiamo tanto lavoro da fare per i giovani e le università», ha detto il nuovo patriarca in un discorso pronunciato ieri sera al monastero dedicando parole anche ai «nostri fratelli musulmani», con i quali «condividiamo la stessa sorte» e «lavoreremo insieme».

Rispondendo alla domanda di un giornalista, il patriarca ha sottolineato che «i cristiani resteranno in Siria perché è la loro terra». «Il nostro Paese ha sofferto un periodo di grandi difficoltà ma ci rimarremo», ha aggiunto: «Nel corso della storia siamo sempre stati con tutte le parti e tutti i gruppi in Siria».

Nato a Lattaquié, nel nord ovest della Siria, 57 anni, Yazigi è originario di Mar Marita, la più grande valle cristiana della Siria. Dal 2008 era metropolita dell‘Europa occidentale e centrale. La Chiesa greco-ortodossa di Antiochia, che ha sede a Damasco ed è una delle 14 Chiese autocefale della Comunione ortodossa, conta 1,8 milioni.

Fonte: Sir
Siria-Libano: Ioann X nuovo patriarca della Chiesa greco-ortodossa di Antiochia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento