Vita Chiesa
stampa

Suore Francescane di Santa Elisabetta, festa a Firenze con il card. Bassetti

Sabato 17 novembre 2018 nella parrocchia di San Jacopino, a Firenze, si celebra la Festa di Santa Elisabetta, Patrona delle Suore Francescane di Santa Elisabetta, presenti in questa comunità Parrocchiale da 50 anni. Una festa che celebra anche questo giubileo e la ricorrenza dei 130 anni di fondazione dell’Istituto. La presenza del Cardinale Bassetti che presiederà la solenne Concelebrazione alle ore 18, vuol sottolineare, tra l’altro il particolare significato di questa giornata e la comunione con tutta la Chiesa Italiana, in cui  l’Istituto affonda le sue radici.

Suore Francescane di Santa Elisabetta, festa a Firenze con il card. Bassetti

Nate nell’Alto Casentino, a Casalino nel Comune di Pratovecchio, agli estremi confini della Diocesi di Fiesole, il 26 maggio 1888, le Suore francescane di Santa Elisabetta approdarono a Firenze il 1° Dicembre 1941, accolte dall’allora arcivescovo, il Cardinale Elia Dalla Costa, per il servizio infermieristico ai malati della casa di cura Villa delle Rose di Careggi.
Nei 77 anni della loro presenza in Diocesi le Suore di Santa Elisabetta, in varie forme e in vari luoghi si sono sempre dedicate alla cura dei malati e degli anziani, anche a domicilio, alle attività pastorali della parrocchia, alla catechesi dei giovani e degli adulti, alla istruzione secondaria  nelle Scuole  di Stato.
Dopo il Concilio Vaticano II, si sono aperte alla Missione ad Gentes, con progetti di Evangelizzazione e di promozione umana rivolti sempre ai poveri, agli orfani, agli ammalati, alla promozione integrale della donna, secondo il loro Carisma francescano. Con umiltà, a piccoli passi e in nome delle piccole cose, fino ad oggi, hanno raggiunto l’America latina, l’India, le filippine, l’Indonesia, Israele (nel cuore della Terra Santa) e il Vietnam, dove le vocazioni locali, ancora numerose nelle giovani chiese, portano avanti i progetti missionari con entusiasmo e fedeltà creativa.
A Firenze, dopo varie migrazioni, in altre parrocchie della Diocesi, da 50 anni risiedono in via Paisiello, dove ha sede anche la Casa Generalizia, la casa di formazione internazionale, il Centro missionario «Santa Elisabetta», e la Casa Famiglia per Signore anziane. In Italia, sono presenti non solo in Toscana, ma anche in Lombardia, Lazio, Puglie, Sicilia e Sardegna, sempre fra la gente per condividere la fatica del vivere alla luce del vangelo e della letizia francescana.
L’Eucaristia di sabato 17 novembre vuol essere un particolare ringraziamento al Signore per i doni ricevuti in questi anni e un segno di riconoscenza per tutti coloro che, in qualunque modo, si sono affiancati alle Suore di Santa Elisabetta sostenendole nel  cammino e nella realizzazione dei  loro progetti  missionari.
Le Suore di Santa Elisabetta

Suore Francescane di Santa Elisabetta, festa a Firenze con il card. Bassetti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento