Vita Chiesa
stampa

UCRAINA: ERETTO L'ESARCATO ARCIVESCOVILE DI LUTSK E NOMINA DEL PRIMO ESARCA

Il card. Lubomyr Husar, arcivescovo maggiore di Kyiv-Halyč, con il consenso del Sinodo della Chiesa greco-cattolica ucraina ha eretto a norma del Codice dei canoni delle Chiese orientali l'Esarcato Arcivescovile di Lutsk degli Ucraini (Ucraina). A darne notizia è oggi la sala stampa vaticana precisando anche che il Papa ha dato il “suo assenso” all'elezione fatta dal medesimo Sinodo del Rev.do Josaphat Oleg Hovera, attualmente Rettore del Seminario Maggiore di Ternopil-Zboriv, a primo Esarca della suddetta circoscrizione ecclesiastica, assegnandogli la sede titolare di Cesariana. L'Esarcato Arcivescovile di Lutsk degli Ucraini (Ucraina) è situato nella parte Nord-Occidentale dell'Ucraina. In questa zona che coincide con le Regioni di Volinia e Rivne, i fedeli greco-cattolici, organizzati in 14 parrocchie, sono circa 4.000. A Lutsk, sede dell'Esarcato, vi è un monastero di Padri Basiliani. Il Rev.do Josaphat Oleg Hovera è nato il 12 settembre 1963 a Ivano-Frankivsk in Ucraina. Ha compiuto gli studi presso l'Istituto professionale Tecnico Medico di Leopoli (1984-1986) e contemporaneamente ha frequentato clandestinamente il seminario fino al 1990. Attualmente è Rettore del medesimo Seminario. Parla l'ucraino, il russo, il polacco e l'italiano.
Sir

UCRAINA: ERETTO L’ESARCATO ARCIVESCOVILE DI LUTSK E NOMINA DEL PRIMO ESARCA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento