Vita Chiesa
stampa

Va in pensione il card. Vinko Puljić, il vescovo dell'assedio di Sarajevo

l Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina), presentata dal card. Vinko Puljić. Gli succede mons. Tomo Vukšić, finora arcivescovo coadiutore della stessa arcidiocesi.

Percorsi: Cardinali
Vinko Pulijc

Il cardinale Pulijc, che ha compiuto 75 anni nel 2020, è stato nominato arcivescovo di Sarajevo il 19 novembre 1990, e ha ricevuto la consacrazione episcopale dalle mani di Papa Giovanni Paolo II l 6 gennaio 1991. Dopo un anno dalla sua nomina, in Bosnia-Erzegovina iniziò la guerra civile che avrebbe dilaniato la ex Jugoslavia. Durante l'assedio di Sarajevo, tra l'aprile del 1992 e il dicembre 1995, l'arcivescovo si distinse per gli accorati appelli alla pace e per la difesa dei diritti inalienabili della persona umana, rischiando anche la vita. Venne imprigionato per 12 ore dai militari serbo-bosniaci.

Va in pensione il card. Vinko Puljić, il vescovo dell'assedio di Sarajevo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento