Vita Chiesa
stampa

Vademecum ecumenico: Santa Sede, “il servizio all’unità dei cristiani per il vescovo è dovere e obbligo”

“Il ministero affidato al vescovo è un servizio di unità sia all’interno della propria diocesi che tra la Chiesa locale e la Chiesa universale”. Lo riporta il documento del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’unità dei cristiani “Il Vescovo e l’unità dei cristiani: Vademecum ecumenico”, diffuso oggi dalla Santa Sede, a firma del cardinale presidente Kurt Koch.

Percorsi: Ecumenismo - Santa Sede
Incontro ecumenico

 “L’impegno ecumenico del vescovo non è una dimensione opzionale del suo ministero, bensì un dovere e un obbligo”, si legge nel testo. Che aggiunge: “Il servizio dell’unità non è solo uno dei tanti compiti del ministero del vescovo: ne costituisce un aspetto fondamentale”. Il Ponticio Consiglio pone anche una questione: “Se i cristiani vengono meno al loro essere segno visibile di questa unità, vengono meno al loro dovere missionario di condurre tutti all’unità salvifica”. E poi torna riferirsi al vescovo: “La preoccupazione per l’unità deve caratterizzare ogni aspetto del suo ministero: nel suo insegnamento della fede, nel suo ministero sacramentale e nelle decisioni attinenti alla sua cura pastorale”. Promuovendo lo stile sinodale, il vademecum ricorda, inoltre, che “spetta sempre al vescovo diocesano/eparchiale la valutazione delle sfide e delle opportunità del proprio contesto e il discernimento su come applicare i principî cattolici dell’ecumenismo nella propria diocesi/eparchia”. Dunque, il documento è offerto al vescovo come “incoraggiamento e guida nell’adempimento delle sue responsabilità ecumeniche”. Infine, viene delineato il compito ecumenico del vescovo, cioè “promuovere sia il ‘dialogo della carità’ che il ‘dialogo della verità’”.

Fonte: Sir
Vademecum ecumenico: Santa Sede, “il servizio all’unità dei cristiani per il vescovo è dovere e obbligo”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento