Vita Chiesa
stampa

Volontariato: card. Betori, «antidoto alla cultura dell’indifferenza»

«Ricchi in che cosa? Non in potere, soldi, posizione sociale, bensì in umanità, facendo nostri gli stessi sentimenti di Cristo Gesù, che, come ci disse Papa Francesco nel suo memorabile discorso a Firenze del 10 novembre 2014, sono caratterizzati anzitutto dall’umiltà, dal disinteresse e dalla beatitudine gioiosa del Vangelo». Lo ha detto qieri mattina l’arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, aprendo il convegno dal titolo «All’origine della gratuità», organizzato al Palazzo Vecchio.

Card. Giuseppe Betori

«Le numerose esperienze del volontariato, qui rappresentate, testimoniano i frutti concreti che la gratuità di Dio, ospitata nel cuore, realizza, attraverso l’impegno generoso di tanti uomini e donne, che offrono tempo, energie e creatività nell’andare incontro a chi più ha bisogno, materialmente ma anche spiritualmente – ha aggiunto il porporato -. Infatti, andando incontro a loro siamo chiamati non a offrire soltanto ‘qualcosa’ o qualche servizio, bensì, più profondamente, a renderci ‘prossimi’ al loro cuore, partecipando loro il nostro affetto e la nostra speranza. Facendo ciò noi stessi ne veniamo arricchiti».

Da quest’anno il premio «Gratuità», assegnato a un’associazione particolarmente meritevole, è stato intitolato a don Paolo Bargigia, morto recentemente a causa della Sla. «Don Paolo è stato un autentico servitore del Vangelo, un testimone di Gesù, un sacerdote totalmente speso nel servizio ai fratelli», ha aggiunto il cardinale, che ha rivolto ai partecipanti al convegno un auspicio. «Mi auguro che il messaggio di speranza, che da questo convegno si indirizza a tutta la nostra città e alla nostra regione, possa essere sempre più un efficace antidoto a quella cultura dell’indifferenza, che rischia talvolta, anzi troppo spesso, di far facile presa sui nostri contemporanei».

Fonte: Sir
Volontariato: card. Betori, «antidoto alla cultura dell’indifferenza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento