Vita Chiesa
stampa

XX GMG: I MUSULMANI AL PAPA, I CREDENTI DI TUTTE LE RELIGIONI SI IMPEGNINO CONTRO IL TERRORE

“I credenti di tutte le religioni sono chiamati a impegnarsi, sia a livello teorico che pratico, nell'interesse della convivenza e del dialogo reciproco in funzione della pace e contro il terrore, da qualunque parte esso provenga”: è la dichiarazione rilasciata oggi da Rýdvan Çakir, presidente dell'Unione turco-islamica dell'Istituto per la religione (D.i.t.i.b., Siyanet Isleri Turk Islam Birligi), in vista dell'incontro dei rappresentanti di alcune Comunità musulmane con Benedetto XVI, in programma alle ore 18 nell'arcivescovado di Colonia. Çakir, che saluterà ufficialmente il Papa, esprime a nome della sua comunità “grande gioia perché Sua Santità Benedetto XVI ha accolto il nostro invito ad un incontro che si pone come segno di dialogo per la convivenza pacifica degli uomini in Germania, in Europa e nel resto del mondo”.

“Questo incontro tra cristiani e musulmani in occasione della Gmg di Colonia – si legge nella nota in tedesco, tradotta dal Sir - è un passo importante sulla strada del dialogo tra le religioni e i loro fedeli, nel rispetto della fede dell'altro”. L'incontro è considerato, inoltre, “uno stimolo ulteriore per portare avanti questo dialogo, già iniziato con Giovanni Paolo II. La comunità turco-islamica si pone come partner fidato e i musulmani che sono in Germania sono invitati a promuovere intensamente il dialogo reciproco”.
Sir

XX GMG: I MUSULMANI AL PAPA, I CREDENTI DI TUTTE LE RELIGIONI SI IMPEGNINO CONTRO IL TERRORE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento