Abusi

Ultimi contenuti per il percorso 'Abusi'

L'incoraggiamento di Papa Francesco ai vescovi francesi perché perseverino con «determinazione» nella lotta contro la pedofilia e rimangano fedeli alla linea della «tolleranza zero» contro crimini che hanno lasciato nelle vittime «ferite» che «non conosceranno mai la prescrizione». È quanto si legge in un messaggio a firma del segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, che è stato letto ieri sera a Lourdes ai vescovi francesi riuniti in Assemblea plenaria.

Un abbraccio concreto ad una comunità ferita. Il Vescovo Betori ha celebrato la Messa, domenica scorsa, nella Chiesa di San Ruffignano a Sommaia incontrando i parrocchiani della frazione calenzanese per la prima volta dopo la scoperta degli abusi compiuti dall’ex amministratore parrocchiale, don Paolo Glaentzer, su una bambina di dieci anni.

L'Accordo provvisorio con la Cina sulla nomina dei vescovi «l'ho firmato io», «sono io il responsabile». A dichiararlo ai giornalisti, sul volo di ritorno da Tallinn a Roma, è stato il Papa, che - secondo quanto riferisce Vatican news - ha chiesto di «pregare» per chi, «avendo tanti anni alle spalle di clandestinità», oggi non comprende la portata di tale decisione.

Introducendo oggi pomeriggio a Roma i lavori del Consiglio permanente della cei, il card. Gualtiero Bassetti ha presentato il percorso vero la prossima assemblea generale e ha affrontato tutti temi più caldi del momento, dal sinodo dedicato ai giovani agli scandali per gli abusi e allo «stato di salute» delle nostre Messe, dai migranti all'appuntamento con Matera capitale della cultura. Ecco una sintesi del suo discorso.

«Siamo grati al Santo Padre per averci ricevuti in udienza. Condividiamo con Papa Francesco la nostra situazione negli Stati Uniti, come il corpo di Cristo sia stato lacerato dal male degli abusi sessuali». Comincia così la dichiarazione «sulla recente crisi morale nella Chiesa cattolica americana» del card. Daniel DiNardo, vescovo di Galveston-Houston e presidente della Conferenza episcopale americana, rilasciata al termine dell'udienza privata con Papa Francesco.

«Aiutate la Chiesa in Irlanda a farla finita con questa storia». Questa la richiesta del Papa nell'incontro con un gruppo di gesuiti avvenuto il 25 agosto, durante la sua recente visita apostolica. A pubblicare in esclusiva il resoconto e la trascrizione del colloquio è padre Antonio Spadaro, direttore de La Civiltà Cattolica, presente all'incontro, avvenuto immediatamente dopo quello con otto vittime di abusi sessuali che ha toccato il cuore del Papa in maniera particolare.

Nel comunicato sulla riunione del Consiglio dei cardinali l'annuncio che Papa Francesco incontrerà nel prossimo febbraio i presidenti delle conferenze episcopali di tutto il mondo per affrontare il tema della prevenzione degli abusi all'interno della Chiesa cattolica. Al centro dei lavori del C9 anche la riforma della Curia romana.