Adozioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Adozioni'

«Magistrati e politici sembrano aver chiuso il cerchio, così dopo il via libera alla fecondazione eterologa e lo sdoganamento della dittatura del ‘gender' nelle scuole, si avviano a dare soddisfazione alle istanze della lobby gay che la sta spuntando su matrimonio e adozione omosessuale». A lanciare l'allarme è l'Associazione Amici dei bambini (Aibi).

Una «fuga in avanti», anzi, una «sentenza di tipo ideologico che crea un paradigma presente in altri Paesi, dove però c'è una legge che lo riconosce». Così il giurista Francesco D'Agostino, docente di Filosofia del diritto all'Università di Roma «Tor Vergata» e presidente dell'Ugci (Unione giuristi cattolici italiani), commenta al Sir la decisione del Tribunale per i minorenni di Roma, che ha permesso l'adozione di una bambina di 5 anni da parte della compagna della madre biologica.

Silvia della Monica, presidente della Commissione adozioni internazionali, e Laura Martinez-Mora, responsabile legale della Segreteria della Conferenza dell‘Aja, aprono oggi a Firenze il secondo meeting nazionale degli adottivi, promosso dal Gruppo adottivi adulti del Ciai, con la collaborazione dell‘Istituto degli Innocenti. «Ponti tra passato e presente» il tema dell’incontro.

«Gli abbracci che si sono scambiati genitori e figli all'aeroporto di Ciampino ieri mattina resteranno indelebili nei cuori di chi ha vissuto quell'esperienza, così ricca di sofferenza e di gioia. Una storia edificante per chi l'ha vissuta da fuori, che rimarrà impressa nella memoria a lungo». Lo sottolinea una nota dell'Aibi (Amici dei bambini), in merito all'arrivo in Italia di 31 bambini adottati in Congo.