Agricoltura

Ultimi contenuti per il percorso 'Agricoltura'

L'alga spirulina (Arthrospira platensis) e la geotermia sono un binomio vincente: a confermarlo è la sperimentazione sulla coltivazione di questa alga azzurra in ambiente geotermico, svoltasi in un impianto pilota presso la centrale geotermica di Chiusdino (Siena) e promossa da Enel Green Power, Co.Svi.G. (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche), Dipartimento di scienze produzioni agroalimentari e dell'ambiente dell'Università di Firenze che, attraverso lo Spin Off «Fotosintetica e Microbiologica», ha curato lo sviluppo degli inoculi, la realizzazione dell'impianto sperimentale e la formazione e la supervisione del personale di Co.Svi.G. impiegato nell'impianto.

«Aumentano del 10,5% le vendite di prodotti alimentari biologici in Italia con un trend positivo ininterrotto da un decennio». È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti su dati Nielsen relativi al primo quadrimestre del 2018 negli iper e supermercati, divulgata in occasione del resoconto dei Nas (Carabinieri) sulle operazioni degli ultimi mesi che hanno portato al sequestro di oltre 100 tonnellate di cibo bio.

Milioni di donne e di uomini che ogni giorno lavorano in tutto il mondo e in Italia per portare il cibo sulle nostre tavole sono intrappolati nel circolo vizioso della povertà, vittime spesso di condizioni di lavoro disumane, a dispetto dei profitti multimiliardari generati dall'industria alimentare. È quanto denuncia Oxfam, che oggi ha pubblicato il nuovo rapporto «Maturi per il cambiamento».

«La punta dell'iceberg della situazione di disagio in cui si trovano molte famiglie sono i 2,7 milioni di persone che in Italia nel 2017 sono state addirittura costrette a chiedere aiuto per il cibo da mangiare». Lo segnala il rapporto Coldiretti «La povertà alimentare e lo spreco in Italia», presentato ieri alla giornata conclusiva del Villaggio della Coldiretti ai Giardini Reali di Torino.

Arrivano anche in Italia i prodotti ottenuti dallo sfruttamento del lavoro dei 108 milioni di bambini nelle campagne, dal riso basmati del Vietnam all'aglio argentino fino alle rose africane. E' quanto denuncia Coldiretti in occasione della giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile. 

«Le decisioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump rischiano di scatenare una guerra commerciale che vale 40,5 miliardi di esportazioni Made in Italy negli Stati Uniti con gli autoveicoli ed il cibo che rappresentano le principali voci». È quanto afferma la Coldiretti nel commentare la possibile introduzione di dazi fino al 25% per le auto mentre sta per scadere il 1° giugno la proroga dall'esenzione dai dazi sull'alluminio europeo.