Clima

Ultimi contenuti per il percorso 'Clima'

Le religioni per il clima. Si è pregato questa mattina nella basilica cattedrale di Saint-Denis. Si è meditato secondo le diverse tradizioni – ebrea, cristiane, musulmana, sikh, indù, buddista. Una invocazione dalle voci e nelle lingue più diverse ma unanime per chiedere d’infondere nei leader politici che lunedì arriveranno a Parigi per la Conferenza sul clima «il coraggio e la forza di cambiare il destino del nostro pianeta». 

Papa Francesco arriva in vettura elettrica nel parco della sede dell’Onu in Africa, a Nairobi, e pianta un albero, per invitare a “continuare a lottare contro la deforestazione e la desertificazione”. Lo ricorda tra gli applausi dei 3mila tra delegati e diplomatici che ascoltano il suo discorso in spagnolo nel palazzo che ospita gli uffici dell’Unep, il programma Onu per l’ambiente, e del UN-Habitat, il programma su insediamenti e urbanizzazione.

(Bruxelles) Alla vigilia della Cop15 di Copenaghen, nel 2009, «tutti speravano in un accordo vincolante, che sostituisse il Protocollo di Kyoto», ma «quella speranza non si è concretizzata» e «poco o di fatto nulla è cambiato da allora». Riparte da lì il «Rapporto ai vescovi della Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) sulla protezione del clima», che un gruppo di cinque esperti ha pubblicato alla vigilia della Cop21 di Parigi.