Anziani

Ultimi contenuti per il percorso 'Anziani'

“Nella pandemia del Covid-19 gli anziani sono in pericolo in molti Paesi europei come altrove”. Inizia così l’appello per “ri-umanizzare le nostre società” e dire “no a una sanità selettiva”, nato da una preoccupazione della Comunità di Sant’Egidio sul futuro delle nostre società, emersa in questi giorni durante la crisi causata dal coronavirus. 

Regione, Anci, sindacati e volontariato firmano un protocollo d’intesaper servizio spesa e consegna a domicilio a sostegno di cittadini con oltre 70 anni in condizioni di fragilità o persone con gravi disabilità o patologie. Il servizio, che prevede l’attivazione del numero unico regionale 800 117 744, sarà operativo da lunedì 27 aprile, per tutta la durata del periodo emergenziale Covid-19.

"In merito al nuovo reparto COVID 19 stiamo rispettando i parametri previsti sia per l’assistenza infermieristica che per gli OSS, tutti gli operatori si sono proposti volontariamente e possono ritirarsi per tornare in RSA compatibilmente con i tempi necessari per sostituirli". Lo afferma la direzione di Montedomini, la principale azienda di servizi alla persona di Firenze.

L’Aquilone vola da te: si chiama così il progetto promosso dal Centro diurno anziani “L’Aquilone” insieme con il Comune di Altopascio, che l’amministrazione D’Ambrosio ha voluto sostenere per permettere agli operatori di far visita domiciliare, con tutte le misure precauzionali necessarie, agli ospiti del centro, per affrontare insieme questo momento e portare a ognuno di loro un po’ di allegria e compagnia. 

“Anche gli anziani sono il presente e il domani della Chiesa. Sì, sono anche il futuro di una Chiesa che, insieme ai giovani, profetizza e sogna!”. Lo ha esclamato il Papa, ricevendo in udienza i partecipanti al primo Congresso internazionale di pastorale degli anziani, svoltosi in questi giorni all’Augustinianum di Roma per iniziativa del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita.