Arte

Ultimi contenuti per il percorso 'Arte'

La Galleria dell’Accademia di Firenze è momentaneamente chiusa a causa della ben nota emergenza sanitaria ma non si ferma! Nelle sale l’attività ferve e il museo si sta preparando, portando avanti il programma di importanti lavori di manutenzione e risanamento, per ospitare nuovamente il pubblico, appena possibile, con un percorso nuovo e più funzionale. Al via il restauro de La Resurrezione, tavola di Raffaellino del Garbo

"L’opera, ancor prima dell’arte che esprime, manifesta chi siamo, come lo ha fatto per più di sette secoli e come seguiterà a raccontarlo ai visitatori della nostra Città che, pur non conoscendo la lingua e forse poco consci della nostra cultura, grazie all’ispirazione di Pietro Lorenzetti, riusciranno a capire chi è Arezzo e ad apprezzarne il sistema valoriale cristiano, che è ancora oggi punto di riferimento per molti", ha detto l'arcivescovo monsignor Riccardo Fontana nell'omelia per la ricollocazione del polittico nella Pieve di Santa Maria 

Dopo sei anni conclusi i lavori di restauro che hanno interessato la "Madonna con Bambino, Santi, Annunciazione e Assunzione". Il dipinto è stato ricollocato nella Pieve di Santa Maria ad Arezzo, dove oggi ha celebrato la Messa l’arcivescovo Riccardo Fontana. A causa dell'emergenza sanitaria sono invece rinviati a data da destinarsi gli eventi in programma per celebrare il ritorno del capolavoro nella sua sede originaria.

Il Pantheon, Santa Maria della pace, Santa Maria del Popolo, i Musei vaticani, Sant’Eligio degli Orefici e Villa Farnesina, oggi sede dell’Accademia dei Lincei. Queste le tappe dell’itinerario artistico oggetto del video “Raffaello, Roma e l’ideale del Rinascimento”. Il documentario è disponibile sul canale Youtube dell’Ufficio diocesano per la cultura e l’università, che lo ha curato insieme all’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport del Vicariato di Roma, in occasione dell’anniversario dei 500 anni dalla morte dell’artista urbinate. 

Delle mani quasi scarnificate dalla povertà e dalla fame si protendono verso il pane. È l’immagine scelta per l’edizione 2020 della «Settimana della bellezza» (Sdb), tratta da un’opera di Safet Zec, artista bosniaco di fama internazionale, apprezzato da Papa Francesco, che ha benedetto la sua pala d’altare per la chiesa del Gesù a Roma.

Dieci borse di studio per altrettanti laureati under 35 finalizzate alla realizzazione di progetti in realtà culturali nell’ambito dell’arte contemporanea. Al via domani la terza edizione del bando “Arte contemporanea e nuove professionalità in tempo di Covid-19” che, offre un’opportunità lavorativa a giovani e a supportare gli enti del settore in difficoltà a causa della crisi generata dal Covid-19. 

Non è mai stato esposto in pubblico il tondo di Sandro Botticelli con la Madonna, Gesù bambino, san Giovannino e un angelo, protagonista della mostra “La bellezza svelata”, in programma a Grosseto dal 23 ottobre al 10 gennaio, presso il Polo culturale Le Clarisse, a Grosseto. È il dono che il collezionista Gianfranco Luzzetti fa nuovamente alla sua città e alla Chiesa diocesana in occasione della “Settimana della bellezza” 2020, il festival culturale promosso da diocesi di Grosseto e Fondazione Crocevia, con la co-organizzazione del comune e la collaborazione di “Avvenire”, “Luoghi dell’Infinito” e del Polo universitario urossetano.