Arte

Ultimi contenuti per il percorso 'Arte'

Stasera, alle 18.30, nell'aula magna del Seminario, a San Miniato, l'Unione cattolica artisti italiani (Ucai) consegnerà allo scultore non vedente Felice Tagliaferri la Stella dell'arte per le arti visive. Introdurrà l'incontro Fabrizio Mandorlini, presidente Ucai San Miniato, interverrà mons. Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato, porterà un saluto conclusivo il sindaco di San Miniato, Simone Giglioli.

«Furto, venerdì scorso, nella chiesa di Caldana intitolata a San Biagio. In pieno giorno, ignoti si sono introdotti nell'edificio sacro, sono riusciti a disattivare l'allarme, hanno trovato e preso le chiavi delle teche della cappellina del Crocifisso e hanno portato via alcuni oggetti sacri». Lo rende noto oggi la diocesi di Grosseto.

La mostra è dedicata ad uno dei più grandi maestri del Rinascimento fiorentino, Andrea Verrocchio, nella cui bottega, attiva nella seconda metà del Quattrocento, si formarono grandi artisti, fra cui Leonardo da Vinci. L’esposizione ospita oltre 120 fra dipinti, sculture e disegni provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo. Si possono ammirare i capolavori di Verrocchio e le opere capitali dei maggiori artisti del secondo Quattrocento, Botticelli, Perugino e Ghirlandaio. 

La chiesa di Santa Maria Novella è una chiesa dell’ordine domenicano, costruita a partire dal 1279. L’interno ha un aspetto gotico con archi a sesto acuto e vetrate istoriate, la facciata invece è rinascimentale, una delle poche facciate antiche di Firenze, progetta da Leon Battista Alberti e finanziata dal ricco mercante Giovanni Rucellai nel 1470. La chiesa conserva numerose opere, fra cui il Crocifisso dipinto di Giotto, quello ligneo di Brunelleschi, la Trinità di Masaccio e gli affreschi di Domenico Ghirlandaio. Oltre alla chiesa si visitano il museo dove sono cnservati gli affreschi di Paolo Uccello e il Cappellone degli Spagnoli.

Dal 3 al 9 giugno si svolgerà l'iniziativa nazionale «Aperti al Mab. Musei archivi biblioteche ecclesiastici», che punta a dare risalto al ruolo centrale svolto da ogni Istituto culturale nel proprio territorio, a servizio della comunità. E' quanto si legge in una nota diffusa dall'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.

Papa Francesco ha ricevuto stamattina, nella Sala Clementina, 400 membri dell’Associazione Musei Ecclesiastici Italiani (Amei) e ha consegnato loro parole molto cordiali di apprezzamento per il lavoro svolto con passione, professionalità e amore per la Chiesa, nei musei delle diocesi o degli istituti religiosi in Italia.

C’è un ponte fatto di idee e di arte che da Firenze e da Santa Croce porta direttamente agli Stati Uniti e a New York. Di questo ponte sono simbolo e protagoniste due «Sisters in liberty». Si tratta dell’austera «Statua della Libertà» che illumina il mondo di Frederic Bartholdi, che dal 1886 domina la baia di Manhattan, e l’elegante «Libertà della Poesia» di Pio Fedi, collocata nella basilica di Santa Croce nel 1883 come monumento per il patriota risorgimentale Giovanni Battista Niccolini. Tanto simili nel portamento e nei particolari che ancora è aperto il confronto, tra gli addetti ai lavori, se a ispirare Bartholdi sia stata proprio l’opera di Fedi, ammirata durante la sua permanenza a Firenze.