Arte

Ultimi contenuti per il percorso 'Arte'

Le 12 Ville e i due Giardini Medicei sono da oggi Patrimonio dell’umanità Unesco: «è un successo per tutti, soprattutto per chi continua a lavorare costantemente alla conservazione e alla valorizzazione del nostro patrimonio culturale». Ha commentato così la decisione, dalla Cambogia, dove si sono riuniti i ventuno componenti il comitato di valutazione dell’Unesco, l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti.

Ecco il Progetto di valorizzazione del patrimonio culturale locale intitolato «Capolavori in Valtiberina tra Toscana e Umbria. Da Piero della Francesca a Burri e La Battaglia di Anghiari» (16 giugno - 3 novembre). L’inaugurazione, itinerante, avverrà sabato 15 giugno alla presenza delle autorità locali e toccherà Monterchi, Anghiari, Sansepolcro, Città di Castello. La manifestazione è stata presentata stamani, nella sede dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Sono tornati all’antico splendore, con le dorature della pietra riportate alla luce, l’arco e il terrazzo di Maso di Bartolomeo, ovvero il balcone nella controfacciata del duomo di Prato da cui viene effettuata l’ostensione del Sacro Cingolo all’interno della cattedrale prima di ogni passaggio all’esterno.

Il pulpito di Donatello, uno dei principali tesori artistici di Prato, è da oggi in restauro. Da questa mattina la ditta Meridiana di Monsummano Terme ha iniziato i lavori di conservazione della preziosa opera quattrocentesca che si trova sulla facciata della cattedrale di Santo Stefano. Il pulpito fu ideato dalla mente geniale di Donatello per mostrare alla sottostante piazza la reliquia del Sacro Cingolo della Madonna, custodita all’interno del duomo.

Anche quest’anno si terrà l’iniziativa europea della Notte dei Musei. Sabato 18 maggio 2013, il Polo Museale fiorentino aprirà, con ingresso gratuito (solo nella fascia oraria di apertura straordinaria) dalle ore 19 alle ore 01 di notte, i seguenti musei: Galleria degli Uffizi, Galleria Palatina, Galleria dell’Accademia, Museo di San Marco, Villa medicea della Petraia, Villa medicea di Poggio a Caiano e Villa medicea di Cerreto Guidi. In alcuni musei sono previste anche alcune iniziative particolari.

Dal 18 maggio al 2 giugno riparte la campagna di promozione del patrimonio museale regionale. Quasi duecento i musei aderenti e tantissime le attività in programma all’insegna del cambiamento e dell’apertura alla vita sociale. «Il museo è un amico che non tradisce mai nel garantire, ogni volta, una scoperta e un’emozione». Così l’assessore regionale alla cultura e turismo Cristina Scaletti ha annunciato la 13ª edizione di «Amico museo», il programma di iniziative nato per far conoscere e valorizzare, attraverso aperture e attività straordinarie, la realtà museale regionale.

«In occasione del restauro di una chiesa è necessario prendere in seria considerazione, il tema dell'adeguamento liturgico. Avere cura del patrimonio architettonico, significa anche fare un'attenta verifica di questo aspetto e nel caso, considerarlo parte integrante dell'intervento di restauro. In nessun modo esso può essere lasciato all'improvvisazione». Lo ha sottolineato stamattina monsignor Claudio Giuliodori, presidente della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali, intervenendo alla XX Giornata nazionale dei beni culturali ecclesiastici in corso a Roma.

«Fra le diverse tipologie di beni afferenti al patrimonio ecclesiastico, i beni architettonici e in particolare gli edifici di culto rappresentano forse la maggiore emergenza, certamente quella più evidente». Lo ha ricordato stamattina monsignor Mariano Crociata, segretario generale della Cei, aprendo la XX Giornata nazionale dei beni culturali ecclesiastici sul tema «Restauro di chiese, orientamenti. Il miglioramento sismico», in corso a Roma, a Palazzo Venezia.