Comunione e liberazione

Ultimi contenuti per il percorso 'Comunione e liberazione'

Emilia Guarnieri, presidente della Fondazione Meeting, annuncia il tema conduttore della prossima edizione (23-29 agosto 2015), tratto da una composizione del poeta Mario Luzi: «Di che è mancanza questa mancanza, cuore, che a un tratto ne sei pieno?». Le persone, aggiunge, hanno «esigenza di cose vere non solo di sentimenti e di ideologie, di pezzi di realtà da cui essere provocati per poter crescere».

«Chiediamo alle istituzioni nazionali e agli organismi internazionali, secondo le norme del diritto internazionale, di fare tutto il possibile per difendere, tutelare, proteggere e garantire l’esistenza dei cristiani ovunque nel mondo. Chiediamo di riconoscere ai cristiani il diritto alla ricerca e alla testimonianza della verità, impedendo ogni limitazione della loro libertà espressiva e associativa».

“La ‘pulizia religiosa’ di cui si sta macchiando il cosiddetto Stato Islamico (Is) non può essere passata sotto silenzio. È necessario che tutte le comunità religiose alzino la voce contro questo abominio. Quanto è stato fatto ai cristiani e agli Yazidi nella piana di Ninive è semplicemente vergognoso”. È quanto ha detto il Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, nel suo intervento alla sessione inaugurale della XXXV edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli che si è aperto ieri a Rimini.

“Il tema scelto per quest’anno - Verso le periferie del mondo e dell’esistenza - riecheggia una costante sollecitudine del Santo Padre. Fin dal suo episcopato a Buenos Aires, Egli si rese conto che le ‘periferie’ non sono soltanto luoghi, ma anche e soprattutto persone”. Lo si legge nel messaggio che Papa Francesco ha inviato al vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi, tramite il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, in occasione della 35ª edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, che si apre domani a Rimini sul tema “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza.

Emilia Guarnieri, presidente della Fondazione Meeting per l'amicizia fra i popoli: «Quello delle periferie è un tema che nasce dalle suggestioni, dalle provocazioni e dalle sfide che riecheggiano negli interventi di Papa Francesco, fin dai suoi inizi, e che ci ha rilanciato nel nostro impegno». Un cammino in uscita che va incontro ai popoli e coglie l'occasione per dare loro la voce.