Csi

Ultimi contenuti per il percorso 'Csi'

Una festa dello sport in Piazza San Pietro. Così Papa Francesco ha commentato la presenza di tanti ragazzi e giovani, radunati dal Centro Sportivo Italiano per i 70 anni dalla fondazione. Il Papa ha sottolineato il no all'individualismo che caratterizza la vera sportività per privilegiare lo stare con gli altri e il crescre insieme. Ha ricordato l'opera pionieristica, a Buenos Aires, di padre Lorenzo Massa, uno dei fondatori del club sportivo che sarebbe diventato il San Lorenzo. Tante delle vostre società sportive sono nate e vivono "all'ombra del campanile". E' bello quando in parrocchia c'è il gruppo sportivo, ma dev'essere impostato bene, in modo coerente con la comunità cristiana, se no è meglio che non ci sia, ha esclamato.

La Chiesa italiana come “grembo fecondo di un impegno sportivo capace di coniugare la voglia di misurarsi e gareggiare con la fatica di farlo nel rispetto di sé e degli altri”. È l’immagine e l’auspicio di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, nell’omelia della Messa celebrata questa mattina a Roma per l’Incontro delle società sportive con Papa Francesco, promosso dal Centro sportivo italiano in occasione del suo 70°, in collaborazione con l’Ufficio nazionale Cei per la pastorale del tempo libero, turismo e sport.

A contendersi la finale della II edizione della «Junior Tim Cup - Il Calcio negli oratori» promossa da Centro sportivo italiano, Tim e Lega Serie A, i ragazzi dell'oratorio della Beata Vergine Assunta di Nulvi (Sassari) e quelli dell'oratorio San Giovanni Battista di Cassacco (Udine). Uno spot di sport vero, oscurato dalla follia e dalla violenza dei tifosi. Per la cronaca, hanno vinto i friulani.

Il 10 maggio in Piazza Santa Croce a Firenze un giorno dedicato a tutte le discipline sportive con particolare attenzione a bambini e disabili. È una manifestazione nazionale in occasione dei 70 anni del Csi. Poi il 7 giugno l’incontro con Papa Francesco in S. Pietro a Roma.

L’ex terzino della Juve Alessandro Birindelli (dal 2013 capo del settore giovanile e allenatore degli esordienti del Pisa) è salito di recente alla ribalta della cronaca per alcuni esempi di fair play. Premiato con il Pegaso della Regione. Lo abbiamo intervistato.