Forum famiglie

Ultimi contenuti per il percorso 'Forum famiglie'

La natalità è “un tema urgente, basilare per invertire la tendenza e rimettere in moto l’Italia a partire dalla vita, a partire dall’essere umano”. Lo ha detto il Papa, nel suo discorso agli Stati Generali della Natalità, iniziativa on line del Form delle associazioni familiari e in corso all’Auditorium della Conciliazione di Roma. 

“L’avevamo previsto, puntualmente è arrivato: l’ennesimo record negativo di nascite dall’unità d’Italia, che segue quello dello scorso anno, che seguiva il record di due anni fa e così via. Sta scomparendo il Paese: anche a causa dell’emergenza-Covid è sparita, nel rapporto tra nascite e morti, una città delle dimensioni di Firenze. È urgente dotare l’assegno unico e universale per ogni figlio di tutte le risorse economiche necessarie, per restituire alle famiglie la fiducia nel futuro che hanno perso. È una misura che unisce tutte le forze politiche: da questo bisogna ripartire”: così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, commentando i dati del report Istat “La dinamica demografica durante la pandemia Covid-19 anno 2020”, diffuso oggi.

Il provvedimento viene da lontano. Il Forum delle associazioni familiari si batte per l'assegno unico da anni, con una tenacia che non è mai venuta meno di fronte ai continui rinvii e alle promesse non mantenute. Adesso la misura viene a inserirsi nella strategia complessiva che il Governo ha recentemente elaborato nel cosiddetto Family Act, di cui l'assegno rappresenta uno dei pilastri principali. 

Dall’indagine “Le famiglie e l’emergenza Covid-19: una fotografia attuale” emerge che per oltre 6 famiglie italiane su 10 è l’assegno unico-universale per figlio la proposta più urgente da mettere in campo per scongiurare la crisi economica e sociale del Paese. Mamme e papà chiedono a Governo e Parlamento di trasformarla in realtà già adesso, nel passaggio tra l’emergenza da Covid-19 e l’auspicato ritorno alla normalità

Dopo i sacrifici della ‘fase 1’ e l’assenza della famiglia ai tavoli che contano della ‘fase 2’, la ‘fase 3’ dell’emergenza Covid-19 si è aperta con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del cosiddetto Family Act. Non solo: si è avviata in parlamento anche la discussione sull’assegno universale per figlio, misura lanciata in Italia due anni fa dal Forum delle associazioni familiari e portata avanti in questi anni nonostante diffidenze, illusioni e promesse mancate. 

“Dopo la delusione per un decreto ‘Rilancio’ che non ha certo messo al centro dell’attenzione del Governo le famiglie, siamo contenti di constatare che all’interno della maggioranza si sia andati oltre uno stallo sulle misure per le famiglie. Adesso è importante che il disegno di legge sul Family Act, una volta in Parlamento, venga appoggiato da tutti gli schieramenti politici”. Così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo

Affacciati ad applaudire e ringraziare, ciascuno a suo modo e con il proprio stile: genitori, bambini e nonni che non uscendo di casa hanno dato un contributo decisivo al bene comune. È il flash-mob nazionale #graziefamiglie, lanciato dal Forum delle associazioni familiari, in programma domenica 3 maggio, alle ore 18. 

“Dare il contributo aggiuntivo di 200 euro per i lavoratori atipici e partite Iva in modo indistinto sarebbe un errore di metodo, peraltro sempre lo stesso: non considerare questa misura come un sostegno ai bisogni materiali delle famiglie dei lavoratori autonomi. Ecco perché chiediamo, insieme a milioni di nuclei familiari con figli, che il Governo mostri buon senso e lo calibri in base alla responsabilità genitoriale di ogni nucleo, quindi a seconda del numero di figli”, sostiene il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo.