Mcl

Ultimi contenuti per il percorso 'Mcl'

Mentre la Camera vota la fiducia al ddl sulle unioni civili, da più parti nel mondo dell'associazionismo cattolico si levano voci di protesta sia per la scelta del governo di porre la fiducia che per l'impianto setsso della legge. Ecco le opinioni di Mcl, Ugci, Amci, Azione cattolica e Forum delle famiglie raccolte dall'Agenzia Sir.

«Il lavoro è una vocazione, perché nasce da una chiamata che Dio rivolse fin dal principio all’uomo, perché ‘coltivasse e custodisse’ la casa comune». Lo ha affermato Papa Francesco accogliendo oggi in Aula Paolo VI in Vaticano il Movimento cristiano lavoratori (Mcl). Il saluto al Papa del presidente Carlo Costalli.

Occorre creare un nuovo “umanesimo del lavoro”, dove l’uomo, e non il profitto, sia al centro, e dove l’economia serva l’uomo e non si serva dell’uomo. Perché i giovani senza lavoro sono i nuovi esclusi del nostro tempo. Lo ha detto Papa Francesco agli oltre 7mila aderenti al Movimento cristiano lavoratori incontrati in aula Paolo VI, ai quali ha suggerito tre parole, educazione, condivisione e testimonianza. 

Educare, ha spiegato aiuta a non cedere agli inganni di chi suggerisce le scorciatoie dei favoritismi e delle raccomandazioni....

«Porteremo al Papa l’impegno a cambiare noi stessi per cercare di somigliare sempre più a quella ‘Chiesa in uscita’ che Francesco, con tanto amore, ci sta indicando»: Carlo Costalli, presidente del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), descrive lo spirito con cui il movimento si appresta a essere ricevuto, sabato 16 gennaio, in udienza speciale dal Papa.

I dati elaborati dalla Cgia di Mestre, evidenziano che l'82,6% dei proprietari di prima casa sono pensionati, operai, impiegati, o disoccupati/inattivi. In termini economici, la Tasi media risulta di 230 euro, ma riguarda ben 14 milioni di contribuenti. Soltanto 583mila hanno pagato più di 600 euro. Le opinioni di Furlan (Cisl) Costalli (Mcl) e Bottalico (Acli).