Mcl

Ultimi contenuti per il percorso 'Mcl'

«Sono radicalmente contrario allo snaturamento dell'istituto matrimoniale, così come sono contrario a qualsiasi pratica che abbia come vittime i soggetti più deboli: i bambini e le donne. I figli non si pagano e gli uteri non si affittano». Lo afferma Carlo Costalli, presidente del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), commentando l'approvazione del disegno di legge Cirinnà in Commissione Giustizia del Senato.

«La democrazia in una società complessa come quella moderna si può colpire anche con provvedimenti legislativi che riguardano il sistema del credito». Carlo Costalli, presidente del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), commenta così «l'intenzione del governo Renzi che, con il decreto legge parte dell'‘investment compact,' - sostiene - colpisce il sistema delle banche popolari, modificando la governance del sistema cooperativo, con il pretesto, palesemente infondato, di poter meglio attrarre gli investimenti».