Misericordie

Ultimi contenuti per il percorso 'Misericordie'

L’Unità di Crisi torna a livello operativo. La Confederazione Nazionale delle Misericordie-Area Emergenze Nazionale, a seguito del riacutizzarsi dell’Emergenza legata al Covid 19, ha deciso di riportare a livello operativo l’Unità di Crisi, l’organo che consente alla Sala Situazione Nazionale di interconnetersi con tutte le Misericordie Italiane e rispondere a tutte le richieste che da esse provengono.

Torna a farsi sentire l’emergenza Covid e le Misericordie aumentano i giri della propria macchina, a servizio dei cittadini toscani. In questi giorni è soprattutto sui tamponi drive-through che si concentra lo sforzo, portato avanti operativamente da R.A.MI, la rete degli ambulatori delle Misericordie, in collaborazione con la Asl Toscana Centro.

Torna l’evento organizzato da Fondazione Santa Maria Nuova Onlus, Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, Istituto degli Innocenti e Montedomini. Il ricavato della serata sarà destinato all'acquisto di macchinari e attrezzature per le strutture ospedaliere della Ausl Toscana Centro. Durante la serata il ringraziamento al personale medico e paramedico

«Mettendosi a rischio di contagio i nostri confratelli e le nostre consorelle con senso di appartenenza e con spirito di carità cristiana hanno risposto presente e sono stati veri testimoni del cammino intrapreso dai nostri padri fondatori nel lontano 1588». Con queste parole il proposto dell’Arciconfraternita della Misericordia di Prato Gianluca Mannelli ha voluto ringraziare pubblicamente i volontari dell’associazione per il grande impegno che li ha visti protagonisti durante l’emergenza sanitaria segnata dal Covid-19. L’occasione è stata l’annuale festa della fondazione dell’antico sodalizio che ricorre ogni 22 luglio da 432 anni.