Misericordie

Ultimi contenuti per il percorso 'Misericordie'

«Confido in un passo indietro da parte del gestore della rete autostradale, un atto dovuto e doveroso nei confronti di tante associazioni che svolgono un servizio essenziale, ma anche dei tanti cittadini che, contando su determinate prestazioni, vedono messo a rischio il loro diritto alla sicurezza e alla salute». Anche la vicepresidente della Regione Stefania Saccardi scende a fianco di Pubbliche Assistenze e Misericordie nella protesta contro la decisione unilaterale, assunta da Autostrade per l'Italia, di imporre una nuova procedura a carico delle associazioni di volontariato che effettuano il servizio di trasporto sanitario.

Ecografie, radiografie, visite di cardiologia, ortopedia, oculistica, dermatologia, gastroenterologia e di tante altre sezioni della medicina specialistica. Un pacchetto complessivo di oltre 70 prestazioni sanitarie e diagnostiche a disposizione delle famiglie che versano in situazioni di disagio economico e non riescono a farsi carico del pagamento del ticket. 

Centoventi confratelli premiati e trenta nuovi ingressi. La Misericordia di Prato organizza la consueta cerimonia di consegna delle onorificenze per i servizi svolti nell’anno passato e celebra in modo solenne l’accoglienza di coloro che hanno deciso di indossare la cappa, la tradizionale veste dei fratelli e delle sorelle dell'Arciconfraternita. L'occasione è, come sempre, l’8 dicembre, solennità dell'Immacolata Concezione

«Capacità di costruire, popolarità, sussidiarietà, politiche possibili e competenze diffuse». Queste le parole di Francesco Marsico, vicedirettore della Caritas Italiana, nei confronti dell’operato delle Misericordie di tutta Italia, che si sono ritrovate domenica scorsa a Roma nella sede della Caritas in via Aurelia, per l’iniziativa «Le Misericordie si raccontano: progetti e iniziative virtuosi dal Movimento».