Misericordie

Ultimi contenuti per il percorso 'Misericordie'

Centoventi confratelli premiati e trenta nuovi ingressi. La Misericordia di Prato organizza la consueta cerimonia di consegna delle onorificenze per i servizi svolti nell’anno passato e celebra in modo solenne l’accoglienza di coloro che hanno deciso di indossare la cappa, la tradizionale veste dei fratelli e delle sorelle dell'Arciconfraternita. L'occasione è, come sempre, l’8 dicembre, solennità dell'Immacolata Concezione

«Capacità di costruire, popolarità, sussidiarietà, politiche possibili e competenze diffuse». Queste le parole di Francesco Marsico, vicedirettore della Caritas Italiana, nei confronti dell’operato delle Misericordie di tutta Italia, che si sono ritrovate domenica scorsa a Roma nella sede della Caritas in via Aurelia, per l’iniziativa «Le Misericordie si raccontano: progetti e iniziative virtuosi dal Movimento».

La Misericordia di Prato amplia i propri servizi proponendo alla città una nuova offerta nel campo sanitario. Nella sede centrale di via Galcianese è stato aperto un Centro Odontoiatrico, situato al secondo piano dell’edificio che dal 2010 accoglie gli uffici e le sale operative dell’Arciconfraternita.

 Mandato unanime alla Federazione regionale delle Misericordie a proseguire il confronto con la Regione sul rinnovo dei protocolli per il servizio di emergenza e urgenza, sia sul piano formativo/operativo che su quello dei rimborsi. Lo ha deciso l’Assemblea delle Misericordie della Toscana, riunita questa mattina a Carmignano (Prato), nella bella sede appena inaugurata della locale Confraternita.

Si ritroveranno domani, sabato 4 ottobre, a Carmignano (Prato) i vertici delle oltre 300 Misericordie della Toscana, per l’Assemblea della Federazione Regionale delle Misericordie che riunisce e rappresenta le Confraternite del più antico e numeroso movimento di volontariato della nostra regione, ad oggi 309, con oltre 300 mila iscritti, 60 mila dei quali impegnati attivamente in attività di volontariato.