Rondine

Ultimi contenuti per il percorso 'Rondine'

«Una cultura della pace e della convivenza è indispensabile e va costruita e portata avanti a tutti i livelli: locali, istituzionali, in ambienti laici e religiosi, soprattutto a partire dai giovani e dunque dalla scuola che ha una funzione decisiva in fatto di trasmissione della cultura, della memoria, della responsabilità e dei diritti». È quanto affermato dalla senatrice a vita Liliana Segre, nel suo saluto indirizzato a Rondine Cittadella della Pace che oggi a Roma, presso il Senato della Repubblica, ha presentato il suo Rapporto annuale 2018 nel quale traccia un primo bilancio della campagna globale per la riduzione dei conflitti armati nel mondo.

Un progetto per individuare le criticità di ogni territorio ed elaborare iniziative innovative che tengano conto delle diversità specifiche. È il senso del progetto Itaca, presentato oggi e sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia, nell’ambito di YouTopic Fest, il festival internazionale del conflitto di Rondine, in corso ad Arezzo. 

«In questi vent'anni avete messo a punto un metodo capace di trasformare i conflitti, facendo uscire i giovani da questo inganno e riconsegnandoli ai loro popoli per un pieno sviluppo spirituale, morale, culturale e civile: giovani generosi che, incolpevoli, sono nati col peso dei fallimenti delle precedenti generazioni». Così il Papa si è rivolto ai membri dell'Associazione Rondine-Cittadella della Pace, ricevuti oggi in udienza in occasione dei 20 anni della sua attività».