Ucid

Ultimi contenuti per il percorso 'Ucid'

Il futuro parte dalla scuola. Sono 17 gli studenti di sei scuole fiorentine coinvolte nel progetto “L’economia circolare va in classe” che, in rappresentanza di 600 dei loro stessi compagni di corso di studio che hanno preso parte all’iniziativa, hanno presentato idee e progetti sul tema dell’economia circolare, la sostenibilità e l’agenda 2030. Il progetto realizzato da UCID Firenze con il contributo di Fondazione CR Firenze e la supervisione scientifica di CircularCamp.

Un invito agli imprenditori e ai dirigenti ad «avere una speciale attenzione per la qualità della vita lavorativa dei dipendenti», in particolare per «favorire l’armonizzazione tra lavoro e famiglia». Lo ha rivolto oggi Papa Francesco ai membri dell’Unione cristiana imprenditori dirigenti (Ucid), che riunisce gli imprenditori cattolici, un’associazione riconosciuta dai vescovi e ispirata dal magistero della Chiesa. 

L’economia e l’impresa hanno bisogno di un’etica che ponga al centro la persona e la comunità. E’ il concetto forte che Papa Francesco ripete all’Ucid, Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, ricevuta in Vaticano. E’ sul bene comune che si concentra la sua riflessione esortando l’associazione a continuare nella formazione cristiana per essere “fermento e stimolo nel mondo dell’impresa”, attraverso l’approfondimento della Dottrina sociale della Chiesa. Il Papa sottolinea l’importanza di vivere la missionarietà laicale nella vocazione imprenditoriale non tralasciando le situazioni di povertà e fragilità e facendo crescere uno spirito di sussidiarietà per affrontare una delle sfide più difficili.

Si è conclusa ieri a Fiesole la scuola di formazione dell’Ucid, Unione cattolica imprenditori e dirigenti con un confronto tra giovani delle associazioni professionali, di categoria e del laicato cattolico che hanno portato le loro esperienze.