Ucsi

Ultimi contenuti per il percorso 'Ucsi'

"Un nuovo inizio per l'informazione". Questo è il titolo del XX° Congresso nazionale dell'Ucsi che si apre questo pomeriggio a Roma. L’Unione Cattolica della Stampa Italiana si riunisce nella Capitale per rinnovare le proprie cariche sociali a cinque anni e mezzo dal precedente appuntamento di Matera, con un anno e mezzo di ritardo rispetto alla scadenza naturale del mandato della presidente uscente Vania De Luca. 

Se fosse scoppiata una guerra saremmo stati certamente più preparati». Non ha lasciato spazio a equivoci Agnese Pini, direttrice della «Nazione», aprendo in videocollegamento l’ottava edizione del corso di aggiornamento professionale «Nuove reti, rinnovate professioni» promosso dalla sezione toscana dell’Unione cattolica stampa italiana e svoltosi anche quest’anno a Quercianella, tra il pomeriggio di venerdì 11 settembre e la mattina di sabato 12.

Due proposte dall’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana) per la Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, che ricorre domani, domenica 24 maggio. E proprio domani, sulla pagina Facebook Ucsi, dalle 9, sedici giovani dell’Ucsi, tra quelli che hanno partecipato alla scuola di formazione di Assisi, dialogheranno insieme sul messaggio del Papa.

«Per rinnovare la vostra sintonia con il magistero della Chiesa, vi esorto ad essere voce della coscienza di un giornalismo capace di distinguere il bene dal male, le scelte umane da quelle disumane». È l'invito rivolto dal Papa ai membri dell'Ucsi (Unione cattolica stampa italiana), ricevuti oggi in udienza in occasione del 60° anniversario della nascita dell'associazione.