Unitalsi

Ultimi contenuti per il percorso 'Unitalsi'

L'Unitalsi toscana festeggia novant’anni. Lo fa questa domenica in Palazzo Vecchio, con un convegno su invito, e poi con una Messa nella basilica di San Lorenzo alle 16, aperta a tutti: soci, amici, sostenitori e chiunque voglia avvicinarsi a questa storia, quasi centenaria, che è fatta soprattutto di amicizia. Amicizia tra le persone, amicizia con Dio.Con questa festa, sottolinea il presidente regionale Roberto Torelli, «vogliamo ricoradare tutte le grandi persone che in questi anni ci hanno accompagnato e hanno guidato il nostro cammino.

Partiranno da tutta Italia e in due periodi diversi, il primo dal 18 al 23 e il secondo dal 24 al 28 settembre, con treni, aerei e pullman, i circa 5mila soci dell’Unitalsi che parteciperanno al pellegrinaggio nazionale a Lourdes, che ha per tema quello pastorale del 2019 del santuario di Lourdes: «Beati i poveri. Non Vi prometto di rendervi felice in questo mondo, ma nell’altro». 

Una serata all'insegna dell'allegria e del buon umore per sostenere le attività dell'Unitalsi è in programma per sabato 11 maggio presso la Villa il Mulinaccio a Vaiano (Po). L'iniziativa, con inizio alle 18.30, prevede un apericena allietato dallo spettacolo di cabaret offerto dal gruppo «I Treatanti» che proporrà sketch e battute secondo lo spirito delle riviste del Buzzi.

«Tu sei bellezza… Annunciamo con gioia l'amore di Cristo» è il tema del pellegrinaggio nazionale dei giovani Unitalsi che si terrà a Loreto dal 22 al 24 marzo. L'incontro a cui parteciperanno oltre 700 giovani provenienti da tutte le sezioni regionali d'Italia nasce dall'esigenza di dare una nuova energia e freschezza al rapporto tra giovani e Unitalsi.

Il comunicato finale sui lavori della Conferenza episcopale toscana riunita all'Eremo di Lecceto lo scorso lunedì 28 gennaio. Si muovono i primi passi per organizzare l’omaggio alla tomba del Patrono d’Italia, che si svolgerà in ottobre. I Vescovi toscani si uniscono all’invito della Cei per una purificazione dei linguaggi da espressioni incattivite e rancorose: «Evitare parole e atteggiamenti di esclusione». Mons. Italo Castellani sarà assistente regionale Unitalsi

Non solo Lourdes. Ma anche appartenenza e fraternità. Per la precisione «Unitalsi a Nomadelfia: appartenenza e fraternità». E’ questo infatti il tema del convegno regionale che si svolgerà il 10 novembre a Nomadelfia e che arriva a conclusione di un anno intenso di attività ma che vuole essere anche il trampolino di lancio per il futuro.

Come sperimentato per la prima volta nel 2017, anche quest'anno il pellegrinaggio nazionale a Lourdes dell'Unitalsi si terrà in due periodi, dal 19 al 24 settembre e dal 25 al 29 settembre. Nel 115° anniversario associativo, l'Unitalsi con 2 treni, 13 aerei e 14 pullman accompagnerà a Lourdes circa 6mila soci e pellegrini, tra ammalati, disabili e volontari.