Unitalsi

Ultimi contenuti per il percorso 'Unitalsi'

L'opera dell'Unitalsi, l'associazione italiana che da 110 anni organizza i pellegrinaggi dei malati a Lourdes e nei santuari di tutto il mondo, non è "assistenzialismo o filantropia, ma genuino annuncio del Vangelo della carità, è ministero della consolazione". Lo ha detto questa mattina Papa Francesco, incontrando in Vaticano, in Aula Paolo VI, migliaia tra malati e disabili, volontari, responsabili e assistenti ecclesiastici dell'associazione, protagonisti del pellegrinaggio a Roma per l'anniversario di fondazione. Ai volontari il Papa ha chiesto di continuare a non voltare la faccia dall'altra parte, di fronte alla sofferenza.

Pubblichiamo il testo integrale del comunicato sui lavori della Conferenza episcopale toscana, che si è riunita all'Eremo di Lecceto (Firenze) il 30 settembre e il primo ottobre scorsi. Tra i temi trattati la preparazione al grande convegno ecclesiale nazionale che si terrà a Firenze nel 2015. Tra le nomine, quella dell'assistente regionale dell'Unitalsi e del nuovo delegato regionale Caritas.

Si svolgerà dal 22 al 28 settembre il tradizionale pellegrinaggio nazionale a Lourdes dell'Unitalsi, che quest'anno festeggia i 110 anni dell'Associazione. I pellegrini, circa 10mila quelli previsti, raggiungeranno la cittadina mariana da ogni regione d'Italia, con 15 treni, 10 aerei e 2 bus.

Si è chiusa ieri pomeriggio a Barcellona la IX edizione del pellegrinaggio dell'Unitalsi, «Bambini in missione di pace». Un lungo corteo composto dai mille partecipanti al pellegrinaggio, tra cui 160 bambini disabili, cui si sono aggiunti membri dell'Hospitalitat catalana, una sorta di Unitalsi locale, è partito da Plaça de Catalunya e con canti, balli, preghiere, ha percorso tutta la Rambla, la strada più famosa di Barcellona, fino a Plaça de la Pau dove Paolo Bonolis ha condotto uno spettacolo per tutti pellegrini.

«Dal 1903 l’Unitalsi e il treno formano un binomio inscindibile. Noi siamo ‘quelli dei treni bianchi’: senza, saremmo un’entità astratta che non riesce a dare riscontro al bisogno di stare insieme». Così Salvatore Pagliuca, presidente nazionale dell’Unitalsi, ha aperto questo pomeriggio nella Sala Apollo del palazzo del Vicariato di Roma la conferenza stampa di presentazione del pellegrinaggio a Loreto in alta velocità.

Un invito a Papa Francesco a recarsi a Lourdes dove, attraverso la struttura Salus infirmorum dell‘Unitalsi, vengono ospitati migliaia di pellegrini disabili ogni anno. Lo ha consegnato ieri mattina l'Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali, a nome del presidente nazionale, Salvatore Pagliuca, in occasione dell‘udienza generale del Santo Padre.

E' stato un fine settimana ricco di appuntamenti ma soprattutto di emozioni quello appena vissuto dall'Unitalsi Toscana. Un fine settimana nel segno dei 110 anni dell’associazione voluta nel 1903 da Giovan Battista Tomassi e che, dopo il prologo di sabato in piazza Santa Croce dove protagonisti assoluti sono stati i giovani unitalsiani fiorentini, si è concluso domenica con una giornata di festa e di riflessione in Palazzo Vecchio, proprio come è nelle corde di quella che si è confermata anche in questa occasione come una delle realtà più attive nel mondo del volontariato della nostra regione.