Bambini

Ultimi contenuti per il percorso 'Bambini'

La Regione Toscana punta sulla lettura ad alta voce nel sistema di istruzione: con il progetto «Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l'intelligenza», unico a livello nazionale, vuole introdurre gradualmente in tutte le scuole di ogni ordine e grado, a partire dal nido fino alla scuola secondaria, uno strumento tanto semplice e accessibile quanto utile e potente in termini di sviluppo delle competenze cognitive di base dei bambini e dei ragazzi, del potenziamento della loro capacità intellettiva, delle abilità relazionali, delle emozioni, dello sviluppo del pensiero critico.

Un neonato di due mesi è morto all’ospedale Cisanello di Pisa a causa delle gravi ferite riportate in un incidente stradale ieri pomeriggio. Il bimbo viaggiava nell'auto dei familiari coinvolta in un tamponamento: secondo una prima ricostruzione, a determinare le gravi ferite al bambino sarebbe stato lo scoppio dell'airbag esploso nell'urto. Il piccolo era nell'ovetto sul sedile anteriore.

Una nuova scuola dedicata a Giorgio La Pira apre in Angola. I fondatori sono due giovani fratelli, Armand Josè e Armand Xavier Mabiala: entrambi hanno studiato a Firenze e qui, frequentando il centro La Pira, si sono appassionati alla figura del «sindaco santo».

«C’è da mettere le risorse necessarie nel piano famiglia che il Governo sta varando. Il presidente Conte e il ministro Gualtieri devono dare un segnale sulle concrete priorità di esecutivo e Mef»: è uno dei passaggi della lettera aperta inviata dal presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, ai direttori dei principali quotidiani italiani, dopo l’incontro di ieri al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.