Vita

Ultimi contenuti per il percorso 'Vita'

«Generare la vita vince la crisi», questo il tema della 35ª Giornata nazionale per la vita (3 febbraio 2013). Ecco il messaggio preparato come al solito dal Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana

Il tema della morte è scomparso dall'orizzonte della nostra vita: non ci si pensa, è come se non ci riguardasse; nessuno più muore in casa, si evita ai bambini di vedere i parenti morti per non traumatizzarli, i funerali si stanno riducendo ad eventi privati (o mediatici). Dagli Usa è venuta anche la moda di truccare il defunto per farlo sembrare meno morto.

In occasione della presentazione nella sala stampa della Camera del VII Rapporto di Mpv al Parlamento sull’applicazione della legge 194 il presidente Carlo Casini ha commentato: "La linea seguita dai tecnici dell’Istituto superiore di sanità è quella di dimostrare che la legge 194 funziona. E la legge funziona se il numero degli aborti diminuisce. Ma, aldilà della fredda ovvietà dei numeri, è proprio così?"

La Camera ha approvato martedì 12 luglio con una maggioranza trasversale il disegno di  legge sul fine vita. Poi il testo tornerà al Senato per l'ultimo “sì”. E' una conquista degna della migliore tradizione occidentale e per questo va apprezzata e difesa. L'articolo iniziale afferma che la vita è inviolabile ed indisponibile anche nella fase terminale dell'esistenza. E' la riaffermazione di un principio su cui si fonda la nostra civiltà europea e la stessa tradizione medica di origine ipocratica. Cosa prevede la legge | Sei favorevole o contrario? Vai al sondaggio

Il consigliere regionale Marco Carraresi accusa: i consultori hanno fallito: in aumento le interruzioni di gravidanza nella nostra regione. E il Ccd presenta una proposta di legge
DI SIMONE PITOSSI