Casa

Ultimi contenuti per il percorso 'Casa'

La Regione Toscana finanzia l'acquisto da parte dei Comuni di 108 alloggi venduti dai privati. Entro sei mesi diventeranno case popolari ed entreranno a far parte del patrimonio Erp. Merito di un bando regionale uscito nei mesi scorsi e che ha visto la presentazione di 24 domande da parte di altrettante amministrazioni comunali. 

Il Tar toscano non decide e rinvia il “caso Querce” al 6 novembre. A Firenze, quindi, non cambia nulla: restano inalterati i confini dello stop imposto dall'ordinanza del Consiglio di Stato, che continuerà ad interessare l'intera variante del Comune che, dal 2018, ha introdotto la ristrutturazione edilizia con limiti.

Ristrutturare una casa a Firenze può essere una decisione ottimale non solo per riuscire a preservare il benessere dell'immobile, ma questo potrebbe essere anche un buon investimento per aumentare ad esempio il valore della casa o i confort al suo interno. I motivi per ristrutturare sono davvero tantissimi, ma prima di iniziare ad avviare i lavori, voglio darti alcune informazioni utili che ti aiuteranno a valutare al meglio questa decisione.

«Serve una vera politica per la casa strutturale, e non occasionale e marginale come è stata negli ultimi anni in Toscana e in Italia». In Toscana, infatti, «il 66% dei nuclei familiari, 143 mila circa, in affitto al di fuori del sistema erp ha difficoltà più o meno acute nel pagare regolarmente il proprio canone mensile». Alfredo De Girolamo, presidente di Confservizi Cispel Toscana, commenta così i dati della prima edizione dell'osservatorio regionale sulla gestione dell'edilizia sociale, realizzato con Federcasa in collaborazione con l'istituto di ricerca Nomisma.