Cooperazione

Ultimi contenuti per il percorso 'Cooperazione'

Claudia Fiaschi è stata confermata presidente di Confcooperative Toscana per i prossimi quattro anni. L'ha rieletta con voto unanime l'assemblea regionale dell'associazione, riunitasi in livestreaming. Già presidente del gruppo cooperativo nazionale Cgm, la più vasta rete italiana di imprese sociali, Fiaschi è anche vicepresidente di Confcooperative Italiane e da febbraio 2017 è portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore.

Domani la terza consegna dei prodotti donati dalla fondazione Il Cuore si scioglie al Vaticano. la donazione sarà presa in carico dall’elemosiniere di papa Fancesco, Konrad Krajewski, che la diffonderà a chi ha più bisogno. La fondazione era già stata a Roma il 19 dicembre 2019 e  il 16 gennaio 2020 ed aveva donato ogni volta 55 quintali di generi alimentari e alcune decine di coperte

Il Paese dell'Africa occidentale è divenuto l'epicentro di un drammatico conflitto regionale che ha causato più di un milione di sfollati interni. Si tratta di una delle ondate di sfollamento in più rapida evoluzione nel mondo a causa della quale centinaia di migliaia di persone non hanno né cibo, né acqua, né un rifugio adeguato.

È partito nella serata di ieri, domenica 7 giugno da Bruxelles, il primo di tre aerei nell’ambito del ponte umanitario dell’Ue verso la Repubblica democratica del Congo (Rdc), che trasporteranno 170 operatori umanitari di 41 agenzie umanitarie e 40 tonnellate di forniture umanitarie essenziali per aiutare il Paese a far fronte ai bisogni endemici e ora anche alla pandemia di coronavirus. 

L'aumento delle disuguaglianze è il pericolo più concreto dopo l'emergenza sanitaria del Coronavirus. Per contrastarlo Unicoop Firenze mette in campo un contributo economico di un milione di euro. Questa cifra sarà a disposizione delle associazioni del territorio impegnate su tematiche sociali.

“Un immediato ed efficace pacchetto di stimolo economico da parte dei Paesi ricchi, che metta in condizione le economie e i sistemi sanitari più fragili del pianeta di resistere alla pandemia da coronavirus”. È quanto chiede oggi Oxfam, ricordando che se contagiata, “solo meno della metà della popolazione mondiale avrebbe accesso a cure di base, mentre 880 milioni di persone che vivono in baraccopoli nei Paesi poveri non potrebbero mantenere fisicamente norme di distanziamento”. 

Nuovo piano di aiuti di emergenza a favore di 20.550 famiglie cristiane siriane di diverse denominazioni, cattoliche, ortodosse e protestanti lanciato dalla  fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs), che così intende rispondere alla pandemia da Covid-19 che ha aggravato la già drammatica crisi nel Paese giunto ormai al decimo anno di guerra.

I pacchi spesa sono distribuiti da Caritas, Misericordia, Croce Rossa e Pubbliche Assistenze, oltre a Comunità di Sant'Egidio, San Vincenzo de' Paoli e Madonnina del Grappa, alle persone che si sono ritrovate in povertà per l'emergenza Coronavirus. Sedicimila le donazioni alle casse di soci e clienti, raddoppiate euro su euro dalla Fondazione Il Cuore si scioglie