Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

È stata l’ambasciatrice di Malta a Roma, Vanessa Frazier, a prendere ufficialmente in consegna questa mattina in Santa Croce la lapide dedicata a Fortunato Mizzi, figura di primo piano dell’indipendentismo maltese. Ad accogliere la diplomatica c’erano la presidente dell’Opera di Santa Croce, Irene Sanesi, con il segretario generale, Giuseppe De Micheli. Fortunato Mizzi (1844-1908) è stato un personaggio di spicco della comunità italofona di Malta dove, nel 1880, ha fondato il partito Antiriformista che svolse un ruolo di opposizione decisa alle politiche del governo coloniale britannico.

Un percorso speciale «in rosa», tra spiritualità, genio e potere. Un percorso originale e poco conosciuto che racconta storie di donne speciali, coraggiose interpreti del tempo in cui hanno vissuto. «Santa Croce in rosa», è un progetto di ricerca condotto dall’Opera di Santa Croce a Firenze e dalla Fondazione Advancing Women Artists che si è concretizzato in una pubblicazione e nell’individuazione di un percorso di visita che vale la pena di scoprire. Magari proprio in occasione dell’8 marzo, ricordando che l’ingresso al complesso è sempre gratuito per le persone che risiedono nel territorio della Città metropolitana.

L’Associazione artistica culturale «Dalle terre di Giotto e dell’Angelico» e il Comune di Vicchio presentano alla Casa di Giotto a Vespignano la mostra collettiva dal titolo «Donne: corpo, anima e mente». La collettiva di pittura, scultura, arazzo, fotografia e scrittura, tutta al femminile, è dedicata a Artemisia Gentileschi, pittrice caravaggesca del XVII secolo. La mostra, che viene inaugurata domenica 24 febbraio, resta aperta fino al 10 marzo.

Il nostro collaboratore Lorenzo Maffei, giornalista e saggista lucchese, ora si cimenta anche con la narrativa e lo fa con un breve racconto epifanico. Il suo «L'ultimo giorno del pastore» edito in formato digitale dalla Oakmond publishing è uscito nei giorni scorsi e lo si può agevolmente trovare su www.amazon.it (basta digitare il titolo del racconto sulla barra di ricerca).

Compie dieci anni «Teatrotary», la rassegna di teatro amatoriale a scopo benefico promossa dal Rotary Club Firenze Est. L'iniziativa è stata presentata stamattina a Palazzo Vecchio. L’incasso sarà devoluto come da tradizione a favore del programma End Polio Now della Rotary Foundation, che punta a eliminare la poliomelite nei paesi dove è ancora endemica.

La rassegna, che ha il patrocinio del Comune e la collaborazione del Quartiere 2, inizierà il 4 febbraio e tutti gli spettacoli (in totale sono otto) si svolgeranno alla Sala Esse (via del Ghirlandaio, 38) e inizieranno alle 21. Il posto è unico e l’ingresso con offerta libera.

Boom di visitatori e incassi nel 2018 alle Gallerie degli Uffizi di Firenze: il complesso museale fiorentino, che raccoglie la celebre galleria vasariana, la reggia medicea di Palazzo Pitti e il giardino di Boboli, cresce del 6% rispetto al 2017 per quanto riguarda le presenze e del 50,5% per gli introiti. Sono alcuni dei numeri illustrati oggi durante la conferenza stampa che il direttore Eike Schmidt ha dedicato all'andamento dell'anno appena trascorso.

E' morto ieri a Firenze, al centro riabilitativo Don Gnocchi, dove era ricoverato da circa un mese, Fabrizio Fabbrini. Da sempre pacifista cattolico, alla fine del 1965 rifiutò la divisa militare a pochi giorni dal congedo e per questo subì un processo e la reclusione, oltre che la perdita del posto all'Università. La Pira lo chiamò a Firenze come suo assistente. Funerali domani alle 15,30 nella basilica di San Marco a Firenze.