Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

Se è vero che la Versilia Medicea nasce per effetto del Lodo di Papa Leone X, che nel 1513 annette di fatto il territorio a Firenze, bisogna riconoscere che un altro grande padre della Versilia moderna è Cosimo I de’ Medici, fondatore dello Stato toscano moderno e primo Granduca di Toscana. A lui si deve la costruzione del Palazzo Mediceo di Seravezza, vera «postazione di controllo» dei possedimenti fiorentini in Versilia. Sue le politiche illuminate che da Firenze si irradiano fino a questo angolo dello Stato. Se ne parlerà sabato 30 novembre nel convegno dal titolo «Cosimo I de’ Medici tra Firenze e la Versilia» promosso dal Comune di Seravezza in occasione della Festa della Toscana ed evento ufficiale nel calendario delle celebrazioni per i cinquecento anni della nascita di Cosimo I.

In occasione del bicentenario della stesura de «L'infinito», il Gabinetto Vieusseux a Firenze (Sala Ferri, Palazzo Strozzi) festeggia con un ciclo di incontri (21 novembre 2019 - 14 maggio 2020) nel ricordo delle numerose amicizie e dei legami culturali e scientifici che caratterizzarono i rapporti tra Leopardi e Giovan Pietro Vieusseux, Firenze e la Toscana.

La prima «serie teatrale noir», «Le immaginarie avventure di Ercole Forza», un giallo che si dipana in quattro spettacoli, indipendenti ma correlati tra loro, nuova produzione in prima assoluta, e moltissimi appuntamenti tra musical, teatro musicale, balletto, lirica, progetti didattici, letture, cinema, spettacoli per famiglie: è la proposta del Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio per il 2019-2020.

Ritorna per una nuova edizione la «Festa del Cibo pe’ la Strada», che animerà le strade di Acquaviva di Montepulciano sabato 26 e domenica 27 ottobre. L’evento, organizzato dall’associazione «Il Fierale», coinvolge tutta la cittadina lungo la sua strada principale, con aperture straordinarie dei negozi e sconti speciali per entrambe le giornate.

Prosa, danza, musica, grandi protagonisti della scena nazionale, riletture di classici, nuova drammaturgia, pagine gloriose della storia dello sport sulla scena… la nuova stagione conferma il Teatro Puccini di Altopascio un punto di riferimento sempre più importante per il territorio. Il cartellone 2019-2020 è il risultato di un progetto – firmato da Fondazione Toscana Spettacolo onlus (anche nel 2019 primo circuito multidisciplinare in Italia) e Amministrazione Comunale – che risponde all’esigenza di cultura da parte di un territorio sempre curioso di novità.

«Sisters in Liberty», progetto espositivo dell’Opera di Santa Croce, viene inaugurato oggi all’Ellis Island Museum of Immigration di New York, da domani l’apertura al pubblico. Ieri l’iniziativa è stata presentata alla stampa, con il console generale d’Italia a New York, Francesco Genuardi, dalla presidente dell’Opera di Santa Croce, Irene Sanesi, nella sede del consolato in Park Avenue.