Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

Torna questa domenica 15 settembre la Giornata europea della cultura ebraica, la manifestazione che invita a conoscere e approfondire storia, cultura e tradizioni dell’ebraismo, tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, concerti, incontri d’autore, spettacoli teatrali, degustazioni kasher e iniziative per i più piccoli.

L'Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano (AR) presenta le 8 storie in finale alla 35ª edizione del Premio Pieve: 8 testimonianze di «persone comuni» in concorso nella manifestazione dedicata ai racconti autobiografici inediti. Domenica 15 settembre alle 16.30 l’appuntamento conclusivo, con la narrazione in pubblico delle storie e l’annuncio del vincitore, al termine di una quattro giorni di appuntamenti dedicati alla memoria, all’attualità, alla letteratura. 

Sabato 31 agosto alle ore 18 l’Abbazia di Sant’Antimo (Siena) ospiterà il concerto «Magnificat», eseguito dalla Lehniner ChoralSchola di Berlino e dal coro Cantus Anthimi. Il programma prevede l’esecuzione di canti sacri, liturgici e religiosi che invitano, con diversi linguaggi musicali e poetici, ad entrare lungo i sentieri tracciati dal sentimento di devozione alla Vergine Madre. I brani scelti spaziano dalla monodia gregoriana e medievale alla polifonia rinascimentale, fino al contemporaneo Arvo Part.

Nell'ambito della scuola estiva «Beniamino Burstein» 2019, domani, mercoledì 28 agosto, dalle 17,30 alle 19, al Museo del Libro e Officina della Stampa di Montepulciano, il prof. Antonio Musarra, dell’Università di Roma La Sapienza, terrà una conferenza dal titolo «Mercanti, pellegrini, crociati e sognatori d’Oriente nel lungo Medioevo. Il reale e l’immaginario». Presenta il prof. Edoardo Barbieri, dell’ Università Cattolica di Milano.

Al via oggi la manutenzione delle facciate di palazzo Strozzi a Firenze: per tre giorni gli operai di una ditta specializzata, con l'ausilio di un mezzo con cella aerea, "tasteranno" le superfici lapidee per evidenziarne eventuali rischi di distacchi o necessità di interventi di restauro.

E' Alessia Gazzola a vincere la 67ª edizione del Premio Bancarella con il romanzo «Il ladro gentiluomo», edito da Longanesi. Con un totale di 149 voti su 160 schede pervenute, la scrittrice messinese si è aggiudicata il premio conferito dai librai indipendenti.