Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

La Villa Galileo di Firenze entra a far parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria. Una ripartenza con slancio quella dell’Associazione che mette in rete case museo di grandi personaggi di tutta Italia. Il post Covid vede affacciarsi tra le case dei grandi personaggi la 79ª Casa, quella in cui Galileo Galilei trascorse l’ultima parte della sua vita fino alla morte nel 1642, dopo esservi stato confinato agli arresti domiciliari dalla condanna del Santo Uffizio del 1633.

Al via la terza edizione di Voci in Villa: dal 2 luglio al 10 agosto, teatro, musica, poesia e danza nel meraviglioso giardino all’italiana di Villa Caruso, sulle colline di Lastra a Signa (Firenze), a cura dell’associazione Villa Caruso in collaborazione con la Compagnia Teatro popolare d’arte, che a Lastra a Signa gestisce il Teatro delle Arti.

Con 100\900 inizia l’estate del Museo Novecento di Firenze con reading teatrali, concerti, lecture: un programma intenso di eventi serali gratuiti aperti al pubblico, nel rispetto delle norme di sicurezza e il distanziamento fisico. Si tratta di un progetto di grande valore culturale e simbolico, una vera e propria rinascita dopo i mesi di chiusura dei musei e lo stop alle rappresentazioni teatrali e musicali.

Si svolgerà domani, mercoledì 1 luglio ore 21 ai giardini di San Babila in via Toti a Oste di Montemurlo un incontro dedicato al contrasto della proliferazione delle zanzare. Interverranno il sindaco Simone Calamai, l'assessore all'ambiente, Alberto Vignoli e il personale del servizio disinfestazione di Alia Spa; l'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'associazione “Il villaggio”.

Una serata tra musica e teatro, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e trasmessa in diretta da Noi TV. Il settimo anniversario dell’inaugurazione del Complesso Conventuale di San Francesco diventa quest’anno, per la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, un’occasione per regalare alla città e al territorio un segnale di speranza.

Nel giorno che era stato fissato per la manifestazione finale del Giugno Pisano, si è tenuto un piccolo evento simbolico sul Ponte di Mezzo, per dare continuità alla tradizione del Gioco del Ponte. Una rappresentanza di ciascuna delle due parti del Gioco, Mezzogiorno e Tramontana, si sono incontrate attraverso i rispettivi ambasciatori per scambiarsi una dichiarazione di tregua, dandosi appuntamento all’anno prossimo.

L'11 luglio alle 21,30 il Festival Internazionale Teatro Romano Volterra, fondato da Simone Migliorini, inaugura la sua XVIII Edizione con Bianca, omaggio a Moby Dick di Herman Melville, con adattamento di Gianni Guardigli, prodotto da Gruppo della Creta, regia di Alessandro Di Murro, con Daniela Giovanetti e Norina Angelini, musiche di Enea Chisci, scene e costumi di Laura Giannisi. La messa in scena è impreziosita dai brani tratti da “Marinai, profeti e balene” di Vinicio Capossela, che proprio alla balena bianca ha dedicato il suo doppio album, gentilmente concedendo di renderli drammaturgia sonora.

L’Europa alla prova della pandemia: destino segnato o salto di qualità? È l’interrogativo a cui cercheranno di rispondere due studiosi, appartenenti rispettivamente all’Università di Firenze e all’Istituto Universitario Europeo (IUE), in una conversazione online che inaugurerà martedì 30 giugno, alle ore 17, il ciclo “La società che verrà. Conversazioni allo schermo”.