Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

 Sarà Leonardo Gori il primo protagonista di Aspettando La città dei lettori, il ciclo di eventi di avvicinamento alla terza edizione del festival dedicato al libro e alla lettura che si terrà dal 27 al 30 agosto a Villa Bardini e che è ideato e curato dall’Associazione Culturale Wimbledon con la collaborazione e il contributo di Fondazione CR Firenze.

Il sogno di Lady Florence Phillips - La Collezione della Johannesburg Art Gallery è la mostra di Opera – Civita, promossa dal Comune di Siena, a cura di Simona Bartolena, che presenterà, dal prossimo 24 luglio fino al 10 gennaio 2021, al Santa Maria della Scala, la collezione di capolavori conservata permanentemente alla Galleria d’Arte di Johannesburg.

Comunità, identità territoriale e partecipazione raccontate insieme ai protagonisti del mondo della cultura. La seconda edizione di "Ci sono sempre parole. [non]Festival delle narrazioni popolari (e impopolari)”, in programma nel mese di settembre a Certaldo e Gambassi Terme, sarà anticipata, dal 23 giugno al 28 luglio, da “Ci sono sempre parole”, programma radiofonico del MuDEV in 11 puntate, trasmesso su Radio Nostalgia (disponibile in FM o scaricando l’App: www.radionostalgia.fm/ascolta-radio-nostalgia-toscana ) con appuntamento bisettimanale il martedì alle 19.00 e la domenica alle 11.00.

Mercoledì 24 giugno, alle ore 16.30, l’Abate Bernardo Francesco Gianni, insieme ai monaci del monastero olivetano di San Miniato al Monte dà vita a una riapertura speciale della Basilica, nell’occasione della festa di San Giovanni, Santo Patrono della città di Firenze, in presenza de La Voce di Marco Bagnoli e con la musica di Eleonora Tassinari e Luca Di Volo.

In occasione della mostra "Tomás Saraceno. Aria" (fino al 1° novembre 2020), Palazzo Strozzi in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze propone un ciclo di tre appuntamenti dedicati al rapporto tra civiltà umana e cambiamento climatico. Gli interventi si terranno in diretta streaming e potranno essere seguiti attraverso il canale Facebook di Palazzo Strozzi.

Antico Spedale del Bigallo, si avvicina il restauro delle mura di cinta e dell’orto murato dello storico edificio ospitato nel territorio ripolese. Il Comune di Bagno a Ripoli, in qualità di proprietario dell’immobile costruito a partire dagli inizi del XIII secolo per dare ricovero a viandanti e pellegrini, e la Soprintendenza all’Archeologia, alle Belle Arti e al Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e per le province di Pistoia e Prato hanno sottoscritto un’apposita convenzione che apre l’iter di questo importante e delicato intervento.