Cultura

Ultimi contenuti per il percorso 'Cultura'

Nasce «Ci sono sempre parole. [non]Festival delle narrazioni popolari (e impopolari)»,il primo Festival «diffuso» sulle narrazioni e lo storytelling che mette al centro le persone e i loro racconti di vita quotidiana. Dal 6 ottobre al 30 novembre tre dei Comuni dell’Empolese Valdelsa  –  Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite e Montepertoli (FI) –  saranno protagonisti di una manifestazione che, attraverso la narrazione e quindi l’ascolto, vuole ricostruire le connessioni all’interno delle comunità cementando l'empatia.

Giovedì 4 ottobre, dalle ore 15 alle ore 19, nel Salone delle Feste del Museo Stibbert, in Via di Montughi 4 a Firenze, si aprirà l’Incontro internazionale in memoria di Lionello Giorgio Boccia, un'eccellenza nello studio delle armi antiche italiane del XX secolo. Cremonese di nascita, Lionello Giorgio Boccia, formatosi nell'ambito degli studi superiori a Firenze, è stato un intellettuale dai molti interessi, architetto, urbanista e politico.

Oltre 100 corsi accademici nella offerta formativa, un aumento delle domande d'iscrizione del 17% rispetto al precedente anno accademico e centinaia di concerti ed eventi che vedono impegnati studenti e professori del Conservatorio Luigi Cherubini in un fitto calendario che prenderà il via questo sabato 22 settembre in occasione del convegno su «Firenze e la musica strumentale del secondo Ottocento»

Dal 27 settembre al 3 ottobre si terrà a Pisa la seconda edizione del festival internazionale della robotica. La prima edizione, quella del 2017, ha registrato un afflusso ben oltre le aspettative: più di 10mila presenze. La prossima settimana, dunque, torneranno le esposizioni, ma anche i momenti di esibizione delle applicazioni industriali e nella vita quotidiana dei robot frutto della ricerca scientifica, che ha nella città della torre un polo d'eccellenza.

Firenze, Ravenna e Verona bussano al ministero dei Beni culturali per sollecitare stanziamenti per le celebrazioni di Dante 2021. Se infatti Dante Alighieri accomuna Firenze che gli ha dato i natali, Verona che lo ospitò per parte dell'esilio e Ravenna che, oltre a questo, ne conserva la tomba, le tre città ora sono legate a doppio filo in vista del settimo centenario della sua morte.

Dal 28 al 30 settembre si terrà a Livorno la terza edizione del festival «Il senso del ridicolo», dedicato all'umorismo, alla comicità e alla satira. Il festival, diretto da Stefano Bartezzaghi e promosso da Fondazione Livorno, è gestito e organizzato da Fondazione Livorno - Arte e Cultura, con la collaborazione del Comune di Livorno e il patrocinio della Regione Toscana. È partner della manifestazione Aedes Siiq, con il supporto di Pictet e la collaborazione di Siae; Rai Radio2 è media partner.