Musei

Ultimi contenuti per il percorso 'Musei'

Evento nella Sala Bianca di Palazzo Pitti con letture, testimonianze e musiche dedicate al regista russo: tra i pezzi scelti, brani di un compositore russo (Ilja Demutskij), uno ucraino (Valentin Silvestrov) e uno estone (Tõnu Kõrvits). Proprio oggi nella classifica del Giornale dell’Arte gli Uffizi con 1.721.637 visitatori per la prima volta hanno superato il Colosseo e Musei Vaticani; primo e secondo posto tra le mostre più viste del Paese (e terzo e quarto nella classifica mondiale), quella di Giuseppe Penone e il focus sul dipinto di Bartolomeo della Gatta con Le stimmate di San Francesco. Intanto, circa 33mila presenze alle Gallerie degli Uffizi tra sabato e domenica (la prima del mese è diventata nuovamente gratuita, su iniziativa del Ministero della cultura)

In occasione del Capodanno Fiorentino, i Musei Civici Fiorentini e MUS.E organizzano per l’intero weekend – 25, 26 e 27 marzo - visite particolari che porranno l’accento sull’origine della festa e sul senso di “fiorentinità” che si lega a questa celebrazione.

Sabato 12 febbraio, in occasione del 99° compleanno del Maestro, la Collezione Zeffirelli sarà accessibile gratuitamente per tutti i residenti della città di Firenze.
Il museo sarà aperto nei soliti orari dalle 10 alle 18. Per accedere sarà sufficiente esibire un documento che attesti il proprio indirizzo di residenza e il Super Green Pass.

In occasione della Giornata mondiale dell’Alzheimer, che si celebra il 21 settembre, il Sistema Musei Toscani per l’Alzheimer, supportato dalla Regione Toscana, propone un programma di Incontri museali a distanza, attività aperte a chiunque voglia partecipare, da casa, dal Centro Diurno o dalla Casa di Riposo, dalla Toscana o da posti lontani.

Raccontano la trasformazione dei cavalieri in cortigiani del rinascimento. Il progetto Terre degli Uffizi, realizzato dal museo insieme a Fondazione CR Firenze, arriva ad Anghiari, la città della celebre battaglia raffigurata da Leonardo, con una mostra che ha al centro il ritratto del principe e condottiero Federico da Montefeltro, alleato e parente di famiglie nobili del comune della Valtiberina