Musei

Ultimi contenuti per il percorso 'Musei'

Mostre, musei, biblioteche, teatri e non solo. In conformità alle disposizioni contenute nel decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulle misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COvid-119, sono in costante aumento le strutture culturali che chiudono anche in Toscana.

I teatri della Fondazione Teatro della Toscana chiuderanno da oggi fino a nuove disposizioni. Restano invece aperti i musei civici e le biblioteche del Comune di Firenze “nel rispetto delle prescrizioni del Decreto del Presidente del Consiglio”. Sono le principali novità annunciate dall’assessore comunale alla cultura Tommaso Sacchi, che è anche presidente della Fondazione Teatro della Toscana.

«Sisters in Liberty», la mostra promossa dall’Opera Santa Croce all’Ellis Island National Museum of Immigration di New York, ha ricevuto la nomination nell’ambito del Leading Culture Destinations 2020. Il prestigioso riconoscimento - è l’Oscar dei musei secondo la stampa internazionale - dal 2014 premia i migliori progetti e le destinazioni di carattere turistico-culturale.

Una guida facilitata, percorsi di visita ad hoc, strumenti specifici: il Museo degli Innocenti aderisce al progetto “Museo per tutti” per accogliere persone con disabilità intellettiva offrendo attività, materiali e visite guidate che consentono di familiarizzare con i luoghi che conservano le opere d'arte e i documenti del passato e del presente della più antica istituzione pubblica italiana dedicata all'accoglienza dei bambini.

Inizia il nuovo anno e i Musei del Bargello lo salutano con una serie di proposte pensate per estendere le occasioni di visita e per arricchire l’esperienza dei visitatori.
Nei giorni del lungo weekend dell’Epifania, a partire da venerdì 3 fino a lunedì 6 gennaio 2020, diverse saranno le iniziative che renderanno più facile scegliere di visitare i Musei del Bargello, tra l’ampliamento dell’orario ordinario di apertura e il consueto, attesissimo appuntamento con l’ingresso gratuito nella prima domenica del mese.

"Musei. arte, autismi". In occasione della mostra "L’arte risveglia l’anima”, l’Associazione Culturale L’immaginario e Autismo Firenze, in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo e con il sostegno e la collaborazione di Fondazione Stella Maris, propongono a Pisa un corso di formazione rivolto a operatori museali ed educatori dedicati all’autismo finalizzato a condividere esperienze e sviluppare le competenze necessarie per la creazione di nuovi programmi museali accessibili alle persone nello spettro autistico. Il corso che si svolge al Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi è a cura di Cristina Bucci.