Musei

Ultimi contenuti per il percorso 'Musei'

C'è tempo fino al 30 settembre per partecipare al Concorso fotografico gratuito promosso dal Museo di storia naturale, che ha sede alla Certosa di Calci (Pi). Lo scorso anno, nella prima edizione, i concorrenti furono un centinaio per un totale di 250 fotografie in concorso.

Sabato 16 maggio torna «La notte dei musei», apertura straordinaria serale di alcuni luoghi d’arte dell’ex-Polo Museale Fiorentino, con ingresso al prezzo simbolico di un solo euro (dove normalmente si paga il biglietto) oppure con accesso libero dove questo è già in vigore. Non è prevista la prenotazione degli ingressi.

Laboratori per i bambini e attività per famiglie, escursioni, visite guidate, conferenze. Tutto questo è «Amico Museo», rassegna di promozione della rete museale toscana, dal 16 maggio al 2 giugno, a cui aderisce anche quest’anno l’Unione Montana dei Comuni del Mugello col Sistema Museale Mugello Montagna Fiorentina.

150 le strutture museali che partecipano con oltre 330 iniziative all'edizione 2015 di Amico Museo . Dal 16 maggio, evento speciale perchè coinvolge i musei di tutta Europa con La Notte dei Musei, al prossimo 2 giugno questi splendidi centri di cultura cercano nuovi amici e offrono una finestra speciale per guardare il territorio in cui viviamo e il paesaggio che ci circonda. E per dirci che quello che conservano e mostrano al loro interno non è meno interessante di quello che si trova al di fuori delle loro mura.

Il Puccini Museum ha attivato una convenzione con il Festival del Volontariato chesi terrà a Lucca dal 16 al 19 aprile 2015 per promuovere la Casa Natale di Giacomo Puccini in Via di Poggio e invitare i partecipanti dell’evento nazionale a visitarla durante il fine settimana. Chi si è iscritto al sito del festival ha riduzione su biglietto ingresso della casa museo del Maestro.

I progetti locali dedicati a musei, biblioteche e archivi, festival, previsti nel piano triennale della cultura, riceveranno complessivamente nel 2015 2 mln e 850 mila euro. 1 mln sarà destinato ai musei toscani, 1 mln alle biblioteche e archivi, 850 mila euro saranno destinati ai festival. Lo ha deciso la Giunta reginale su proposta dell'assessora regionale alla cultura Sara Nocentini.