Tradizioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Tradizioni'

«Riccardo Marasco è stato un grande artista e cantautore, a lui Firenze deve molto di più di quanto gli ha dato in vita». Così il sindaco Dario Nardella ha ricordato il celebre artista, cantante e compositore toscano, scoprendo nel secondo anniversario della scomparsa, assieme alla vedova Virginia e all'assessore alla topomastica Andrea Vannucci, la targa che gli intitola la terrazza sull'Arno di fronte a Piazza Poggi.

Ad Arcidosso, in provincia di Grosseto, il Natale è giovane. È una scelta che guarda al futuro quella dell’amministrazione comunale dello splendido borgo del Monte Amiata che affida ai bambini e ai ragazzi del paese la realizzazione degli arredi luminosi che renderanno magica l’atmosfera nei giorni della festa più attesa dell’anno. La loro creatività renderà unica la quarta edizione di «Natale di Luce», il calendario che dal 6 dicembre (festa di San Niccolò, patrono di Arcidosso), al 6 gennaio propone tanti appuntamenti che sanno unire tradizione e bellezza.

I partiti ed i loro rappresentanti non erano mai stati in tanto discredito come ora. I detti e i proverbi non ci consolano: non si trova un tempo in cui un popolo sia stato governato saggiamente, onestamente e con giustizia tranne i tempi leggendari come l’età dell’oro, il regno di Saturno e di Salomone.

Emozioni e momenti di commozione nel pomeriggio del 20 Agosto al Teatro Poliziano: nel tradizionale appuntamento della domenica antecedente al Bravìo delle Botti è stato infatti svelato il panno dipinto da Luca Pollai, dedicato ai 700 anni dalla morte di Sant’Agnese, co-patrona di Montepulciano. Il panno sarà l’ambito trofeo che si aggiudicherà la contrada vincitrice del Bravìo delle Botti 2017, al termine della gara che si correrà domenica 27 Agosto. 

Fuori da ogni pronostico, il Palio dell'Assunta, corso ieri sera, è andato all'Onda. Il «cencio» commissionato per ricordare il grande scultore senese Giovanni Duprè nel secondo centenario della nascita troverà posto proprio nel museo della sua contrada, che ha sede in Malborghetto nella via a lui dedicata.