università

Ultimi contenuti per il percorso 'università'

Gennaio 2017: finito il liceo artistico ed immerso in una situazione complessa, Raoul Tomaselli, ventiquattrenne lucchese vissuto a Lido di Camaiore, decide di partire per trovare lavoro. «Ho scelto Londra perché masticavo l’inglese ed era il posto più vicino, ci ero già stato e mi era piaciuto» spiega «era conveniente, le narrazioni sul fatto che si trovi lavoro molto velocemente sono vere».

Come osservare e valutare le competenze degli insegnanti neoassunti e quali strumenti mettere in campo per questo obiettivo, necessario per migliorare la qualità della didattica. È appena partito in Toscana un percorso sperimentale, che applica i risultati di una ricerca in atto, nata dalla collaborazione tra l'Ufficio Scolastico Regionale (USR) e le Università di Firenze, Pisa e Siena, cominciando proprio dai docenti che si trovano nel periodo di prova.

Sono tre gli atenei toscani selezionati dallo European Institute of Innovation and Technology (EIT), organismo indipendente dell’Unione europea nato per rafforzare la capacità d’innovazione in Europa, nell’ambito della call “Innovation Capacity Building for Higher Education" che mira a valorizzare il pieno potenziale di innovazione delle istituzioni di istruzione superiore, incrementandone la capacità imprenditoriale e di innovazione e integrandole nel più grande ecosistema di innovazione d'Europa.