università

Ultimi contenuti per il percorso 'università'

Il vaccino pensato a Oxford e prodotto dalla multinazionale AstraZeneca protegge fino a dodici settimane dopo la prima dose e, nei due terzi dei casi, ferma il virus rendendo la persona vaccinata non più contagiosa. La notizia, che proviene da uno studio anticipato dalla rivista “Lancet”, al quale hanno collaborato università di tutto il mondo, tra le quali anche quella di Siena, occupa le prime pagine di tutti i quotidiani questa mattina. 

Il legame fra informatica e medicina sta diventando sempre più strategico. L'applicazione dei metodi informatici all'indagine su fenomeni biologici - ad esempio attraverso l'analisi dei dati del sequenziamento del DNA - ha consentito importanti sviluppi nella conoscenza di malattie comuni o ereditarie, così come nello studio dei tumori. È la frontiera della medicina di precisione, che permette trattamenti farmacologici mirati.

All’Università di Firenze lezioni a distanza anche per gli iscritti al primo anno da lunedì 16 novembre. A seguito della collocazione della Regione Toscana nella fascia di rischio massima per l’emergenza sanitaria (zona rossa), anche la didattica frontale in presenza - che attualmente è limitata alle sole matricole - dovrà essere svolta a distanza.