Dialogo interreligioso

Ultimi contenuti per il percorso 'Dialogo interreligioso'

Oggi si celebra la XX Giornata mondiale del Dialogo Cristiano-Islamico: il tema è "La cura del mondo mi riguarda". Arcidiocesi di Firenze e Comunità Islamica di Firenze e Toscana hanno sottoscritto una nota comune: "I fedeli musulmani e cristiani invitano tutta l’umanità a custodire e abbellire la terra, riconoscendo in essa un dono prezioso offerto da Dio". Ecco il testo.

In tale occasione verrà piantato un olivo, simbolo di pace, fecondità e benessere, nel giardino della moschea (inaugurata il 25 ottobre 2013). La visita dell’Arcivescovo si colloca in continuità con quanto fatto in diocesi negli ultimi decenni e certamente darà ulteriore slancio alle relazioni fra cattolici e musulmani sul territorio.

Si è svolto nella cittadella di Loppiano (Firenze) del Movimento dei Focolari l’Incontro nazionale islamo-cattolico organizzato dall’Ufficio Cei per l’ecumenismo e il dialogo, insieme ai leader delle principali Comunità islamiche presenti in Italia. Al centro del confronto è stata posta la questione ambientale

Il 21 dicembre scorso l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha indetto la Giornata Internazionale della Fratellanza Umana che da quest’anno viene celebrata il 4 febbraio, in ricordo della firma ad Abu Dhabi del Documento sulla Fratellanza umana da parte di Papa Francesco e del Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb. Intervista al cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

“Abbiamo capito meglio che non saranno i muri a salvarci, ma il remare insieme – come ha detto Papa Francesco – nella stessa barca che affronta questa tempesta. Da soli non ce la facciamo”. È quanto scrive mons. Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino e presidente della Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo della Cei, nell’introduzione al Sussidio per la XXXII Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei che si celebra domani 17 gennaio.

Il Centro per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso dell’Arcidiocesi di Firenze si unisce oggi alla giornata di digiuno, preghiera e opere di carità indetta dall’Alto Comitato per la Fratellanza Umana. "Insieme priviamoci del superfluo, innalziamo suppliche a Dio e operiamo nell’amore, a favore di un mondo che soffre" spiega mons. Timothy Verdon, direttore del Centro.

Martedì 3 marzo alle 17,30 nella Sala Poccetti dell’Istituto degli Innocenti a Firenze viene presentato il libro di Luigi Paccosi «La Storia di Abram» (Società editrice fiorentina). Un libro per bambini che racconta come le divisioni tra gli uomini siano innaturali e come i bambini possano aiutarci a ritrovare quel senso di unità e uguaglianza nel rispetto della diversità di cui abbiamo bisogno.