Dialogo interreligioso

Ultimi contenuti per il percorso 'Dialogo interreligioso'

Il Centro per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso dell’Arcidiocesi di Firenze si unisce oggi alla giornata di digiuno, preghiera e opere di carità indetta dall’Alto Comitato per la Fratellanza Umana. "Insieme priviamoci del superfluo, innalziamo suppliche a Dio e operiamo nell’amore, a favore di un mondo che soffre" spiega mons. Timothy Verdon, direttore del Centro.

Martedì 3 marzo alle 17,30 nella Sala Poccetti dell’Istituto degli Innocenti a Firenze viene presentato il libro di Luigi Paccosi «La Storia di Abram» (Società editrice fiorentina). Un libro per bambini che racconta come le divisioni tra gli uomini siano innaturali e come i bambini possano aiutarci a ritrovare quel senso di unità e uguaglianza nel rispetto della diversità di cui abbiamo bisogno.

A Firenze la comunità cristiana e quella musulmana si sono incontrate oggi per riflettere sullo storico "Documento sulla Fratellanza Umana" sottoscritto il 4 febbraio 2019 ad Abu Dhabi da Papa Francesco e il Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyeb. L'incontro è stato aperto dai saluti dell'Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori e dell’imam di Firenze Izzeddin Elzir che hanno firmato un testo in cui viene rinnovato l'impegno ad essere costruttori di pace.

Sulle orme di Abu Dhabi, nel segno dell’amicizia tra cristiani e musulmani»: giovedì 30 gennaio si svolgerà nella sala Teatina del Centro internazionale studenti Giorgio La Pira (in via dei Pescioni, 3 a Firenze) un incontro per condividere i contenuti del «documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune» firmato nel febbraio scorso da Papa Francesco e dal grande imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb.

Dall’incontro tra San Francesco e il Sultano del 1219, alla Dichiarazione di Abu Dhabi del 2019, sottoscritta da Papa Francesco e dall’imam di Al-Azhar. È questo lo spunto per la giornata di fraternità che martedì 8 ottobre nel Cenacolo della basilica di Santa Croce, a Firenze, vedrà protagonisti il principe Hassan di Giordania e il cardinale Miguel Angel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso

Martedì 6 agosto, alle ore 18, nell’aula delle colonne del Polo universitario grossetano , si terrà una lettura a due voci del “Documento congiunto sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune” sottoscritto da Papa Francesco e dal grande imam di Al-Azhar, Ahamad al-Tayyib, in occasione del viaggio apostolico che il Pontefice ha compiuto, dal 3 al 5 febbraio

«Oggi è stupendo festeggiare la libertà, è una cosa meravigliosa. Ma si può perdere la libertà dalla sera alla mattina, e questo è dovuto proprio all’indifferenza. E noi - ebrei, cristiani, musulmani - dobbiamo fare in modo che i popoli siano rispettosi delle nostre religioni e non dare tutto per scontato». Sono le parole di Ronald Lauder, presidente del World Jewish Congress, nell'incontro che ieri, nella festa del 25 aprile, ha anticipato l'apertura della quarta edizione del Festival delle Religioni, a Firenze.