Diocesi di Firenze

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Firenze'

In tutte le Diocesi sono previsti in questi giorni, veglie, celebrazioni o convegni che segnalano l'inizio dell'Anno della fede, voluto dal Papa a 50 anni dall'apertura del Concilio Vaticano II.

Nel trentesimo anniversario della morte (26 ottobre 1982), un volume del giornalista Antonio Lovascio – nelle librerie dal 20 settembre – ripercorre la vicenda umana e spirituale del cardinale Giovanni Benelli, arcivescovo di Firenze dal luglio 1977, uno dei protagonisti più creativi e determinati del travagliato post-Concilio (nella foto, con Chiara Lubich a Firenze).

Nella storia della Chiesa fiorentina, “accanto alla testimonianza esemplare di tanti sacerdoti, che hanno fatto la storia nobile della Chiesa nel nostro tempo”, si trovano anche “episodi dolorosi di orrendi crimini commessi a danno delle persone che si erano filialmente affidate ai loro pastori. Siamo qui perché non vogliamo nasconderci questa terribile realtà, e vogliamo farlo nello spirito e nelle forme proprie della preghiera”. Con queste parole l'arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori ha spiegato il senso della veglia che venerdì 10 giugno ha visto la Chiesa fiorentina riunita nella basilica della Santissima Annunziata, per la recita del Rosario. Ecco il testo integrale dell'omelia.

Ridare dignità al lavoro piuttosto che alle rendite finanziarie (a patto di non toccare i piccoli risparmi delle famiglie); riscoprire, nel dibattito sulle aperture domenicali di fabbriche e negozi, il valore comunitario della festa. Sono alcune delle idee che emergono dal libro “I cattolici e le sfide del nostro tempo”. Il piccolo volume (48 pagine) raccoglie alcuni testi (omelie, discorsi, interventi) pronunciati dall'Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori in questi due anni a Firenze.

Il testo integrale della Lettera Pasquale alle famiglie scritta dall'Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori e che verrà distribuita dai parroci durante la benedizione pasquale. Il tema è la figura del presbitero in occasione dell'anno sacerdotale indetto dal Papa Benedetto XVI, un anno dedicato a sostenere i sacerdoti nel loro ministero e a invitare tutti i fedeli a riscoprire l'importanza del sacerdozio nella Chiesa.

Pubblichiamo il testo integrale del discorso pronunciato l'8 dicembre, dall'arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori, in occasione dell'Omaggio alla Madonna nella solennità dell'Immacolata, tenutosi presso la Loggia del Bigallo, in piazza del Duomo.