Diocesi di Grosseto

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Grosseto'

Ammontano complessivamente a 139.500 euro i contributi erogati sul territorio attraverso il Prestito sociale,  progetto varato e finanziato con 5 milioni di euro dalla Regione Toscana per sostenere,  con prestiti fino a 3.000 euro senza garanzie e senza interessi, le persone e le famiglie in situazioni di particolare difficoltà o fragilità socio-economica.

«La Chiesa è affianco di chi vive il dramma della disoccupazione o della inoccupazione e di coloro che si impegnano perché il lavoro sia sempre più dignitoso, sicuro, sano e non stravolga il valore del tempo, delle relazioni familiari e amicali». Lo scrive il vescovo di Grosseto, mons. Rodolfo Cetoloni che domani 1° maggio celebrerà alle 12 in Cattedrale, a Grosseto. Ecco il testo integrale del messaggio che porta la firma anche dell’ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro.

Operatori e volontari festeggiano oggi i 40 anni della Caritas a Grosseto e lo fanno nel modo a loro più congeniale: “Mettendosi a servire, come ogni giorno, i poveri che bussano al centro di accoglienza, alla mensa e alle altre opportunità di accompagnamento nate in questi anni”.

Sentenza della Corte Costituzionale sulla legge 40 e decisione del Tribunale di Grosseto sulla trascrizione nei registri del Comune di un matrimonio tra due uomini celebrato negli Stati Uniti. Mons. Rodolfo Cetoloni ha scelto di intervenire su questi temi con una lettera alla sua Diocesi.

Dopo cinque anni di impegno e di lavoro, la parrocchia Maria Ss. Addolorata, nel quartiere Gorarella di Grosseto, inaugura la Casa della carità per l’accoglienza notturna di persone senza fissa dimora e per l’ospitalità temporanea di famiglie in situazione di disagio abitativo o costrette a vivere in luoghi di fortuna.