Diocesi di Pistoia

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Pistoia'

La diocesi di Pistoia conferma di mettere a disposizione fin da subito alcune strutture nella disponibilità della Diocesi affinché siano utilizzate, con i criteri individuati dell'Asl e di concerto con le altri istituzioni, per ospitare e gestire i migranti attualmente presenti nella parrocchia di Vicofaro, visti gli accertamenti delle autorità che descrivono la situazione di fatto attuale.

Nei giorni scorsi una dipendente della Coop di Pistoia è stata offesa con parole razziste da un cliente del supermercato dicendo di non voler essere servito da una persona di colore. In merito al fatto di cronaca denunciato da Filcams Cgil e dalle Rsu la Diocesi di Pistoia esprime "dispiacere per l'episodio che richiama l'attenzione sul latente clima di razzismo e xenofobia che si respira negli ultimi anni nel paese".

Verrà presentata ufficialmente domani a Pistoia la sede di «Scholas Occurentes», la fondazione internazionale di diritto pontificio, voluta fortemente da Papa Francesco, che ha come obiettivo la formazione dei giovani attraverso il dialogo, l'incontro, la conoscenza di sé, i linguaggi universali come la musica e l'arte. 

Uscire insieme dall’emergenza. Questo l’obiettivo con cui il vescovo Tardelli ha convocato un tavolo di lavoro con don Massimo Biancalani, Caritas diocesana, Terra aperta e Regione Toscana. Nell’incontro, che si è svolto ieri pomeriggio in episcopio, il vescovo Tardelli ha infatti proposto di stilare una road map per dare discontinuità alla dinamica emergenziale e rendere sostenibile il carico di migranti presente a Vicofaro.

Si è parlato di ambiente e sviluppo sostenibile, ed è stato ricco di argomentazioni pragmatiche l’incontro con Coldiretti di monsignor Fausto Tardelli, il Vescovo di Pistoia. Nei giorni scorsi è stato accolto nella casa degli agricoltori pistoiesi da una rappresentanza di imprenditori, dai dirigenti e dalla struttura di Coldiretti Pistoia.

Oggi pomeriggio è morto mons. Giordano Frosini, noto teologo e direttore del settimanale «La Vita». Aveva 92 anni.  «La Diocesi di Pistoia si stringe in preghiera attorno a lui, figura di primo piano della Chiesa pistoiese dagli anni del Concilio fino ad oggi.