Diocesi di Pistoia

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Pistoia'

La realtà della scuola e la sfida educativa saranno al centro dell'incontro che venerdì 23 novembre, alle 17, mons. Fausto Tardelli avrà con gli insegnanti di Pistoia. L'incontro, in programma nel seminario vescovile, segue la lettera agli insegnanti dello scorso settembre e rappresenta un' ulteriore apertura al dialogo con il mondo della scuola e con gli insegnanti.

«Dovremmo tutti interrogarci sulle nostre responsabilità e su cosa possiamo fare in positivo perché Vicofaro diventi davvero un luogo di speranza e non di scontro; di unione e di pace e non occasione di divisione e di contrasti, un laboratorio di civiltà e di convivenza e non un terreno di lotta». Lo afferma il vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, intervenendo sulla vicenda Vicofaro. 

«La scuola non si limita ad erogare dei contenuti ma deve formare un cittadino. Se la scuola è solo la somma dei contenuti erogati allora non è più comunità educante. Essa può e deve fare di più, poiché si occupa di persone che stanno costruendo (o che devono scoprire) il proprio progetto personale». Lo afferma il vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, in una lettera agli insegnanti diffusa in occasione dell'inizio dell'anno scolastico.

Stamani sulla porta del vescovado a Pistoia era stato affisso uno striscione di Forza Nuova contro l'accoglienza dei profughi. La Diocesi non si lascia intomorire e «rimarca con estrema serenità la volontà di continuare ad operare nel solco del Vangelo per costruire un mondo più giusto e accogliente, in pace, dove si ama Dio e il prossimo

«Il centro non è chiuso»: a dirlo è Don Massimo Biancalani, parroco e direttore del centro Vicofaro per i migranti a Pistoia, ai microfoni di Radio Capital, replicando ad un tweet del ministro Matteo Salvini. Intanto don Biancalani ha ricevuto il sostegno del presidente della regione, Enrico Rossi.