Diocesi di Prato

Ultimi contenuti per il percorso 'Diocesi di Prato'

L’appello lanciato nei giorni scorsi in cattedrale dal vescovo di Prato Giovanni Nerbini a dare un contributo per alimentare il fondo del Buon Samaritano ha creato una immediata mobilitazione in città. La campagna «Bolletta sospesa» promossa dall’associazione Insieme per la Famiglia che gestisce il fondo è iniziata nel migliore dei modi. 

Sabato 3 dicembre alle ore 10 in cattedrale tradizionale incontro prenatalizio del vescovo Giovanni Nerbini con i bambini del catechismo. Si tratta di un appuntamento diocesano molto sentito e che ha sempre visto una grande partecipazione di ragazzi provenienti da tutte le parrocchie. Tutti i partecipanti sono invitati a portare le statuine di Gesù Bambino da mettere nel presepe che saranno benedette dal Vescovo.

«Chiedo alle parrocchie, alle associazioni tutte e a tutti i credenti della nostra Chiesa di Prato di mobilitarsi per sostenere, accompagnare in tanti differenti forme, quanti sono in difficoltà, perché possano vincere la solitudine e lo sconforto di non avere il necessario per una vita dignitosa». È l’appello che il vescovo Giovanni Nerbini lancia in questo tempo di preparazione al Natale.

È morto don Giacomo Paratico, sacerdote incardinato nella diocesi di Prato ma residente da quasi cinquant’anni a Dalmine, in provincia di Bergamo, suo paese d’origine. Aveva 86 anni e dal 2018 era ospite nella casa di riposo della parrocchia di Dalmine. Negli ultimi tempi aveva prestato servizio nelle parrocchie del suo paese e prima ancora era stato amministratore parrocchiale a Peghera in val Taleggio.