Pena di morte

Ultimi contenuti per il percorso 'Pena di morte'

La Comunità di Sant’Egidio, insieme ai tanti che hanno in questi giorni sostenuto la battaglia per la vita di Lisa Montgomery, condannata alla pena capitale negli Stati Uniti, esprime tutto “il suo dolore, insieme a sdegno e protesta, per la decisione crudele di portare comunque a termine l’esecuzione capitale, nonostante la richiesta di una sospensione per verificare il suo stato di grave disagio psichico”.

La Comunità di Sant’Egidio saluta “con grande soddisfazione” l’abolizione della pena di morte in Kazakistan. Il Paese centroasiatico ha infatti ratificato il secondo Protocollo facoltativo al Patto internazionale per i diritti civili e politici, come dichiarato oggi, 2 gennaio 2021, dalla presidenza della Repubblica, dopo l’adesione allo stesso trattato nel settembre scorso.

Lunedì 30 novembre, dalle 17.30 alle 19, si terrà, sul sito e sulla pagina Facebook della Comunità di Sant’Egidio, il webinar internazionale #stand4humanity #nodeathpenalty. Promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, l’evento vedrà la partecipazione di numerose associazioni che si battono per l’abolizione della pena di morte. 

Nel 2018 sono state 690 le condanne a morte eseguite (-31% rispetto al 2017). I primi cinque Stati per numero di esecuzioni sono stati invece: Cina (migliaia), Iran (almeno 253, anche se sono diminuite del 50%), Arabia Saudita (149), Vietnam (85) e Iraq (almeno 52). E ancora più di 19.000 persone sono detenute nei bracci della morte. Sono i dati contenuti nel rapporto globale sulla pena di morte di Amnesty International.

«La certezza che ciascuna vita è sacra e che la dignità umana debba essere custodita senza eccezioni, mi ha spinto, fin dall'inizio del mio ministero, a lavorare a differenti livelli per l'abolizione universale della pena di morte». Lo ricorda il Papa nel discorso in spagnolo, consegnato alla delegazione della Commissione internazionale contro la pena di morte, ricevuta in udienza oggi. Ai presenti, Francesco si è rivolto a braccio, consegnando il discorso preparato.

La Comunità di Sant'Egidio, che negli ultimi anni ha portato avanti una campagna in tutti i continenti per giungere ad una moratoria universale della pena di morte, organizza per la serata di domani, anniversario della prima abolizione, nel 1786 da parte di Pietro Leopoldo nel Granducato di Toscana, una manifestazione al Colosseo che verrà illuminato e farà da sfondo a una spettacolare scenografia. Altre iniziative in 2 mila città nel mondo.